Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:10 METEO:PIOMBINO20°22°  QuiNews.net
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
giovedì 19 maggio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Ucraina, le forze speciali di Kiev fanno saltare in aria ponti strategici: così l'avanzata russa viene fermata

Politica domenica 09 gennaio 2022 ore 14:52

Sanità, “dalla maggioranza fatti e meno discorsi”

La consigliera di Ascolta Piombino ricorda la rotta verso sud del 2013. “Incapacità di produrre politiche attive sui servizi sanitari”



PIOMBINO — “Chi si ricorda la rotta verso sud? Un comitato, una raccolta di firme e una delibera approvatain Consiglio comunale, poi nulla di fatto. L’ennesima boutade del Pd targato 2013, una stagione piena di annunci. Oggi in perfetta continuità rispetto al 2013 si vuole Piombino sotto l’Azienda Usl Sud Est di Arezzo - Siena – Grosseto, che qualcuno ritiene migliore di quella Nord Ovest di Massa Carrara – Lucca – Pisa - Livorno”.

Lo fa presente la consigliera di Ascolta Piombino Monica Bartolini commentando la proposta di Fratelli d’Italia e Forza Italia di guardare a sud per provare a risolvere i problemi della sanità locale (leggi qui sotto gli articoli collegati). 

“La proposta di passare nell’area sanitaria Sud Est è più bislacca di quella del cambio di Provincia del 2013, sono due temi di competenza regionale. Entrambe le proposte hanno una matrice populistica, la soluzione più semplice che arriva subito alla pancia delle persone; l’ultima, quella sulla sanità, è dettata dalla totale incapacità di produrre politiche attive sui servizi sanitari locali dentro i consessi attribuiti ai comuni, come la Società della Salute e la Conferenza dei sindaci”. 

“Le opposizioni hanno cercato di portare in Consiglio comunale la discussione, - ha ricordato Bartolini - noi di Ascolta Piombino ad esempio presentammo una mozione per impegnare sindaco e giunta a convocare con urgenza una commissione dedicata dove invitare i dirigenti dell’Usl Nord Ovest per relazionare sul tema. Inoltre richiamammo l’impegno preso da tutto consiglio e mai ottemperato dalla maggioranza per la convocazione di un Consiglio comunale aperto sui temi socio sanitari, ma nulla si ottenne”. 

“Siamo ancore sulla falsa riga delle sterili note di protesta di quest’amministrazione sulla situazione dell’ospedale, ci aspettavamo grandi cambiamenti mentre abbiamo al governo della città una maggioranza che non ha mai smesso di fare opposizione, producendo una nuova stagione di comunicati e annunci anche peggiore delle precedenti”, ha concluso.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Le navi da crociera tornano a farsi vedere nello scalo con l'approdo della Marella Discovery 2.
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità