Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:PIOMBINO23°26°  QuiNews.net
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
domenica 14 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
La video ricostruzione minuto per minuto del ferimento di Donald Trump: dagli spari sul palco all'uccisione dell'attentatore
La video ricostruzione minuto per minuto del ferimento di Donald Trump: dagli spari sul palco all'uccisione dell'attentatore

RIGASSIFICATORE lunedì 27 febbraio 2023 ore 10:46

No al rigassificatore, parola ai professori

Il porto di Piombino dove è prevista la messa in funzione della nave rigassificatore

Il Comitato Salute Pubblica ha promosso una conferenza alla presenza di tre professori: Giovanna Pizzanelli, Angelo Tartaglia e Rossano Pazzagli



PIOMBINO — Sì alle rinnovabili e no al rigassificatore, quale futuro per Piombino? Questo il tema della conferenza dibattito promossa dal Comitato Salute Pubblica Piombino Val di Cornia con il patrocinio del Comune di Piombino.

L'iniziativa si terrà il 3 Marzo alle ore 16,30 presso il Centro Giovani a Piombino via delle Resistenza 4.

All’iniziativa parteciperanno la professoressa Giovanna Pizzanelli dell’Università di Pisa che affronterà la tematica della normativa di emergenza applicata al territorio di Piombino; il professor ingegnere fisico Angelo Tartaglia del Politecnico Torino che parlerà di energie rinnovabili e del rigassificatore, con particolare riferimento ai problemi della sicurezza; il professor Rossano Pazzagli dell’Università del Molise che affronterà gli aspetti legati all'ambito territoriale e al progetto del rigassificatore.

"Abbiamo organizzato questo evento a pochi giorni dalla discussione al Tar dei ricorsi presentati dal Comune, dal sindacato Usb e dalle associazioni ambientaliste Wwwf e Greenpeace contro l’autorizzazione al rigassificatore, rilasciata dal Commissario straordinario Eugenio Giani", hanno ricordato gli organizzatori invitando la cittadinanza a partecipare.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno