Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 16:21 METEO:PIOMBINO13°22°  QuiNews.net
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
domenica 24 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Napoli, strattonata e rapinata poi viene trascinata dal ladro con l'auto

Politica giovedì 23 settembre 2021 ore 15:45

Sicmi, "alla fine è andata come annunciato"

Riccardo Gelichi

Riccardo Gelichi: "Una cosa è farsi le foto davanti alle barche, altra cosa è risolvere i problemi, attrarre imprese e mantenerle in situ"



PIOMBINO — "Alla fine è andata come annunciato a Dicembre del 2020, la Sicmi, società che produce grandi scafi per yacht lascia Piombino". Così ha commento Riccardo Gelichi, esponente di Ascolta Piombino e ora nel coordinamento Amare Piombino, in un post Facebook a seguito della notizia che vede la Sicmi lasciare i capannoni a Piombino per trasferire l'attività a Carrara.

"I problemi che emersero nel primo annuncio erano di natura logistica, principalmente la collocazione della sede; i capannoni sono a 6 chilometri dal mare e per varare avevano bisogno di essere autorizzati per raggiungere la banchina del porto dell'ex centrale di Tor del Sale. - ha proseguito - Sono anni che sollecitiamo un miglior utilizzo delle aree prospicienti al porto ex Enel, attendiamo da troppo tempo dismissioni, bonifiche e una destinazione d’uso congrua con gli elementi antropici che caratterizzano quei siti". 

"Altro paradosso: non capiamo come non si possono creare le condizioni per produrre agevolmente yacht in un porto come il nostro con i fondali a -20, un potenziamento sbandierato durante e dopo le elezioni che non decolla. Chi e come sta lavorando su questi temi in Comune, magari insieme all’Autorità di Sistema? - ha esortato Gelichi - Una cosa è farsi le foto davanti alle barche, altra cosa è risolvere i problemi, attrarre imprese e mantenerle in situ. Stiamo assistendo al totale fallimento della pianificazione territoriale, di quelli di prima come quelli dopo. - ha aggiunto - Il comunicato del Comune è come sempre generico e retorico, termina auspicando il buon ritorno dell’azienda a Piombino in un nuovo sito accogliente e bonificato; mettono sempre il lieto fine nei comunicati istituzionali e intanto Sicmi va a 1 ora e 50 minuti di distanza da Piombino. Dispiace molto per i lavoratori e per una città che langue".

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Sono previste raffiche di vento a oltre 80 chilometri orari. La Protezione civile regionale ha emesso un codice giallo per gran parte della Toscana
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Riccardo Ferrucci

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

CORONAVIRUS

Attualità

Sport