QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 10° 
Domani 12° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
venerdì 13 dicembre 2019

Cultura martedì 13 settembre 2016 ore 13:55

Dodici titoli per la stagione del Metropolitan

Dopo i risultati positivi della passata stagione, ecco dodici titoli che accontenta tutti i gusti con i volti più apprezzati del teatro



PIOMBINO — Cabaret, spensieratezza, emozioni, un po’ di ironia, quanto basta di riflessione e tanta qualità; sono questi i presupposti della stagione 2016-2017 del Teatro Metropolitan di Piombino. Una stagione che punta in alto dato i risultati esaltanti della passata stagione (leggi l'articolo consigliato).

“La stagione coniuga in modo mirabile contenuti e leggerezza, proposte legate alla tradizione e alla storia del teatro a spettacoli di stringente attualità e a prodotti della nuova drammaturgia. – ha affermato l'assessore alla cultura Paola Pellegrini - Alla ricchezza del cartellone di prosa si aggiunge quello, non meno importante, dedicato alla musica con l'Orchestra della Toscana che, da sempre, ospita concertisti di fama internazionale, senza dimenticare altri generi musicali quali il balletto". Siamo soddisfatti dunque di questo nuovo cartellone e siamo convinti che, ancora una volta, i piombinesi potranno andare legittimamente fieri del loro teatro.”

Dodici i titoli in programma e si inizia con Cabaret di Giampiero Ingrassia previsto per il 22 novembre. Si prosegue il 15 dicembre con Non ti pago, mentre il nuovo dà appuntamento al 12 gennaio con Un'ora di tranquillità. Il 26 è la volta de Il borghese gentiluomo con Solfrizzi che ripercorre un capolavoro di Moliére. Giovedì 16 febbraio arriva al Metropolitan Neri Marcorè con uno spettacolo dedicato a De André e Pasolini dal titolo Quello che non ho. Il 27 febbraio si prosegue con Porcile di Valerio Binasco. Il 9 marzo sale sul palco un cast tutto al femminile capitanato da Angela Finocchiaro e Laura Curino per Calendar Girls.

La danza va di scena l'11 aprile con la compagnia SpellboundContemporary Ballet. Per quanto riguarda la stagione concertistica quattro date arricchite dai consueti appuntamenti prima dello spettacolo alla Biblioteca civica Falesiana.

La campagna abbonamenti inizia il 10 ottobre presso l'ufficio cultura del comune.



Tag

Bonafede e la gaffe sulla differenza tra reato doloso e colposo | Video

Ultimi articoli Vedi tutti

Sport

Attualità

Attualità

Attualità