Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:15 METEO:PIOMBINO13°24°  QuiNews.net
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
sabato 25 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
«Parkinson e cecità, mi lasciate in pace almeno quel giorno?»: il videomessaggio di Mollica e la reazione commossa degli amici vip

Attualità venerdì 28 ottobre 2016 ore 15:04

Si aprono nuovi scenari per il trasporto pubblico

Marco Macchioni su un autobus Tiemme

Palla al centro per il Trasporto Pubblico Locale. Il Tar ha annullato l'affidamento a Ratp, la Regione chiede nuovi piani finanziari



PIOMBINO — Il Tar Toscana ha annullato l'esito della gara con cui la Regione Toscana aveva affidato ad Autolinee Toscane del gruppo Ratp la gestione del servizio del trasporto pubblico locale.

Il tribunale ha sì accolto il ricorso del consorzio Mobit contro Autolinee Toscane, costituito dalle imprese toscane che finora hanno gestito il servizio, ma hanno anche invalidato l'offerta presentata da Mobit.

"Le sentenze si accettano, non si commentano", così Marco Macchioni presidente di Atm e vicepresidente di Tiemme si è espresso a caldo in merito alla decisione del Tar. "Con questa sentenza vediamo riconosciuto che il colosso francese è stato dichiarato senza senza requisiti. Ora voglio capire le motivazioni", riservandosi di approfondire le ragioni che hanno spinto il Tar ad esprimere un parere per entrambe le parti in gara. "Certo è che questa sentenza apre nuovi scenari per Atm e Tiemme".

La questione si sposta, dunque, sul piano finanziario dei contendenti. Secondo l'avvocatura regione, come riferito dal presidente Enrico Rossi in conferenza stampa a Firenze, la gara non è stata invalidata. Ora, quindi, si dovrà chiedere alle due parti nuovi piani finanziari di sostenibilità.

Dina Maria Laurenzi
© Riproduzione riservata


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Dovrà scontare quasi 9 anni di detenzione il 34enne originario dell'Est Europa ricercato per una serie di reati commessi tra il 2011 e il 2021
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Lavoro

Lavoro