QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 28°34° 
Domani 26°28° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
martedì 23 luglio 2019

Attualità lunedì 26 settembre 2016 ore 20:59

Turismo da crociera, questo è solo l'inizio

Foto: pagina Facebook del Comune di Piombino

La Crystal Symphony ha preso il largo dopo una giornata che ha dato un'iniezione di fiducia alla città. Ma, per il turismo tanto altro si deve fare



PIOMBINO — Un'altra nave da crociera è attraccata nel porto di Piombino. Questa volta era una grande nave, una delle più grandi navi arrivate con 840 passeggeri senza contare il personale dell'equipaggio. La Crystal Symphony è stata la terza nave da crociera di quest'anno, la quarta da quando Piombino con il suo nuovo porto a iniziato a corteggiare il settore turistico. Ma come tutti gli amori, il corteggiamento è lento e va curato giorno dopo giorno, fiera dopo fiera, stagione dopo stagione. 

Così questa volta Comune, Autorità Portuale, Parchi Val di Cornia, Tiemme, Pro Loco, Consorzio Doc Val di Cornia, Confesercenti, Confcommercio e Cna si sono date da fare e, insieme, hanno concertato un'offerta per quei crocieristi che hanno deciso di visitare autonomamente la città.

"È un investimento sul futuro, sperando che vi sia qualche ritorno anche nel presente per il nostro commercio e le nostre attività che possono trarne vantaggio", ha detto l'assessore di riferimento Stefano Ferrini. "È chiaro che siamo solo all'inizio di questo percorso interessante e faticoso, che non sarà anch'esso privo di ostacoli, ma in cui crediamo fortemente. - ha aggiunto il sindaco Massimo Giuliani - Mancano ancora infrastrutture, alcune strutture ricettive e ricreative, servizi e reti di servizi, lo sappiamo, così come sappiamo di dover riuscire a valorizzare altre zone della nostra città, ci stiamo lavorando, ma, innegabilmente il futuro di una Piombino turistica è cominciato già, adesso, o meglio in questa stagione".

L'entusiasmo questa volta è palpabile, in primis quello delle istituzioni. Gli esercizi commerciali hanno optato per l'orario continuato, c'erano bus navetta e trenini gratuiti per accompagnare i crocieristi nella visita della città. I turisti si sono visti, gli esercizi commerciali hanno confermato che il movimento c'è stato e piazza Bovio ha fatto il suo dovere. Ma è vero che il solo passeggio non basta, che molti crocieristi sono partiti per visite già organizzate in base ai pacchetti dei tour operator, che non tutti i ristoranti hanno sentito la differenza. C'è da capire come tradurre l'arrivo dei crocieristi in economia.

Questa volta è andata. La Crystal Symphony è salpata, direzione Livorno, poi Montecarlo, Costa Azzurra e Spagna. Nel porto piombinese ne arriveranno altre, il 1 ottobre approderà "Berlin" e 456 crocieristi avranno l'occasione di scoprire una città che essa stessa insieme a loro si sta scoprendo per la prima volta, forse, attraente. 

Dina Maria Laurenzi
© Riproduzione riservata



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Politica

Politica

Spettacoli