comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:18 METEO:PIOMBINO14°  QuiNews.net
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
lunedì 25 gennaio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Caso Genovese, la confessione delle ragazze che lo accusano: «La cocaina era sui piatti, come un self service»

Attualità domenica 29 novembre 2020 ore 11:00

Vigili del fuoco ancora senza autoscala

Una autoscala dei vigili del fuoco (Foto di archivio)

L'Unione sindacale di base ha inviato due relazioni al comandante di Livorno per trovare soluzioni anche per l'aumento di personale



PIOMBINO — Vigili del Fuoco ancora senza autoscala a Piombino. Per questo l'Unione sindacale di base ha dichiarato un nuovo stato di agitazione. Tra le richiesta anche un aumento di personale.

"Dopo aver intrapreso molteplici azioni di lotta nei mesi scorsi, Usb mantiene alta l’attenzione rispetto alla mancanza dell’autoscala dal Distaccamento di Piombino. - hanno ribadito in una nota - Gli ultimi interventi per incendi, crolli e soccorsi a persona hanno aumentato, sia nei cittadini che nella nostra dirigenza, la consapevolezza di quanto sia fondamentale tale mezzo per i vigili del fuoco specialmente in un contesto come quello della Valdicornia".

L'Unione sindacale di base ha dunque inviato una relazione al comandante di Livorno nel quale si chiede anche l'aumento di personale nel Distaccamento di Piombino. Considerate le peculiarità della zona potrebbe raggiungere una autonomia operativa superiore a quella attuale passando nella categoria SD4 senza dover attendere il supporto da altre sedi.

"Un aumento del numero dei vigili del fuoco permetterebbe a Piombino di poter operare, contestualmente all’assegnazione di idonei mezzi di soccorso, in autonomia su molteplici scenari senza dover ogni volta attendere per lunghi interminabili minuti il supporto da altre sedi", hanno spiegato sperando in una soluzione.



Tag
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

CORONAVIRUS

Attualità

Cronaca