Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:18 METEO:PIOMBINO11°18°  QuiNews.net
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
venerdì 23 aprile 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Ornella Vanoni: «A Draghi dedicherei ‘Domani è un altro giorno'» e canta in diretta tv

Lavoro lunedì 05 aprile 2021 ore 09:25

Ancora senza autoscala, mezzi vecchi o in officina

Una autoscala dei vigili del fuoco (Foto di archivio)

La protesta dell'Unione sindacale di base: "Vigili del fuoco senza autoscala e mezzi, ma lo Stato investe miliari in spese militari"



PIOMBINO — "La situazione dei mezzi di soccorso oggi è disastrosa in tua la nostra Regione, ed alcune province si trovano completamente sguarnite dalla copertura dell’autoscala in caso di guasto improvviso dell’unico mezzo disponibile in quel Comando provinciale". Lo ha ribadito in una nota l'Unione sindacale di base che da mesi denuncia la situazione in cui si trovano a lavorare i vigili del fuoco, Piombino compreso.

"La situazione è così grave che lo scorso 31 Marzo le squadre intervenute per un incendio albergo a Chiesina Uzzanese si sono trovate a lavorare senza autoscala perché l’intera provincia ne era sprovvista, il mezzo è dovuto intervenire da Prato con grave ritardo per il soccorso e mettendo a rischio, oltre all’edificio che per fortuna era vuoto perché chiuso, il personale VF che si è trovato costretto a lavorare in condizioni di rischio maggiore. - hanno segnalato - L’autoscala rappresenta un mezzo fondamentale per i Vigili del Fuoco migliorandone l’operatività, la sicurezza e la risposta operativa quando il cittadino compone il 115".

"Come emerso in alcune inchieste giornalische dei giorni scorsi lo Stato italiano continua imperterrito a investire miliardi e miliardi di euro nei capitoli delle spese militari, trascurando la scuola, la sanità, il soccorso alla popolazione. Quei soldi potrebbero essere destina, almeno in parte, ad assumere personale scolastico, medico, infermieristico, ad allestire posti di terapia intensiva e comprare mezzi per i pompieri! Ma la miopia di chi ci governa non ha limi".

Così prosegue la denuncia del coordinamento toscano dell'iUnione sindacale di base che ha sottolineato come vigili del fuoco in Toscana lavorino con mezzi vecchi di 25 anni e la metà fermi in officina.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Da domenica 25 Aprile dall'incrocio con Viale Amendola fino a via Salivoli la strada sarà chiusa al traffico veicolare
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

CORONAVIRUS