Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:12 METEO:PIOMBINO10°  QuiNews.net
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
martedì 25 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Quirinale, Letta: «Dobbiamo chiuderci in una stanza a pane e acqua per la soluzione»

Politica lunedì 21 settembre 2020 ore 23:00

Regionali 2020, il voto in Valdicornia

Ecco come i cittadini dei Comuni della Valdicornia hanno votato per l'elezione del nuovo presidente della Regione Toscana



VALDICORNIA — Terminate le operazioni di spoglio in tutti i comuni della Valdicornia. Ecco i numeri che hanno decretato Eugenio Giani nuovo presidente della Regione Toscana.

I primi dati sono arrivati da Sassetta dove c'è un unico seggio. Qui la battaglia è stata sul filo dei numeri. Su 208 votanti, voti validi 199, Eugenio Giani ha raccolto 92 voti (46,23%) mentre Susanna Ceccardi ne ha raccolti 81 (40,7%). Quindici i voti per la candidata del Movimento 5 Stelle Irene Galletti (7,54%), 5 per Marco Barzanti (2,51%) del Partito Comunista Italiano, 3 per Tommaso Fattori (1,51%) di Toscana a sinistra, 2 per Salvatore Catello (1,01%) del Partito Comunista e 1 per Tiziana Vigni (0,5%) del Movimento 3V/Libertà di scelta.

A San Vincenzo Eugenio Giani ha la meglio con il 47,92% dei voti (1.556) rispetto al 41,02% ottenuto da Susanna Ceccardi (1.332). Dietro Irene Galletti del Movimento 5 Stelle (7,02%), seguono Tommaso Fattori di Toscana a sinistra (1,29%), Marco Barzanti del Partito Comunista Italiano (1,23%), Salvatore Catello del Partito Comunista (0,89%), e Tiziana Vigni del Movimento 3V/Libertà di scelta (0,62%).

A Campiglia Marittima pochi voti separano Giani (2.897 voti 46,32%) e Ceccardi (2.667 voti 42,64%), seguono Irene Galletti del Movimento 5 Stelle (7,16%), Marco Barzanti del Partito Comunista Italiano (1,39%), Salvatore Catello del Partito Comunista (1,14%), Tommaso Fattori di Toscana a sinistra (1,1%), e Tiziana Vigni del Movimento 3V/Libertà di scelta (0,24%).

A Piombino Giani ha il 48,74% delle preferenze (7.653 voti), Ceccardi 37,54% (5.895 voti), seguono Irene Galletti del Movimento 5 Stelle (8,5%), Tommaso Fattori di Toscana a sinistra (2,39%), Marco Barzanti del Partito Comunista Italiano (1,59%), Salvatore Catello del Partito Comunista (0,94%) e Tiziana Vigni del Movimento 3V/Libertà di scelta (0,32%).

A Suvereto scrutinati tutti i seggi. Questi i risultati: Eugenio Giani 47,15%, Susanna Ceccardi 39,04%, Irene Galletti del Movimento 5 Stelle 8,88%, Tommaso Fattori di Toscana a sinistra 2,89%, Marco Barzanti del Partito Comunista Italiano 0,92%, Salvatore Catello del Partito Comunista 0,7% e Tiziana Vigni del Movimento 3V/Libertà di scelta 0,42%.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Assolta in appello l’infermiera accusata della morte di dieci pazienti nel reparto di rianimazione dell’ospedale Villamarina
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Chi mette al centro la persona

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Politica

Politica

Attualità