QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 10°17° 
Domani 13°16° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
lunedì 18 novembre 2019

Lavoro mercoledì 18 ottobre 2017 ore 14:55

Velo incontra Calenda, rassicurazioni per Aferpi

Silvia Velo

Velo ha anticipato ai lavoratori Aferpi le rassicurazioni del ministro Calenda. Sullo sblocco dei 30 milioni per l'indotto "ritardo burocratico"



ROMA — Al sit-in di protesta dei lavoratori davanti al Ministero del Lavoro ha fatto visita anche la sottosegretaria all'Ambiente Silvia Velo e ha annunciato alcune novità rispetto alla questione Aferpi a Piombino e l'indotto.

"Questa mattina ho avuto un colloquio con il ministro dello sviluppo economico Carlo Calenda sulla vicenda Aferpi e mi ha confermato che intende procedere, speditamente e senza alcun indugio, all’attuazione di quanto stabilito nell’addendum del 30 giugno scorso, in scadenza il prossimo 31 ottobre. Il ministro mi ha poi assicurato di aver previsto nel Decreto Fiscale, approvato venerdì scorso in Consiglio dei Ministri, un fondo di 300 milioni di euro destinato a garantire la continuità produttiva per le aziende in amministrazione straordinaria, in particolare Piombino e Taranto". 

Entrando nel merito della protesta che si è consumata alle porte del Ministero (leggi l'articolo correlato), Velo ha detto che "si tratta di un ritardo di natura burocratica, che è in via di soluzione, ma che ha portato comunque disagi a dei lavoratori da troppo tempo in difficoltà".

"Parlare di buone notizie per Piombino è davvero difficile, - ha concluso - tuttavia posso dire che il Governo c’è e sulla delicata vicenda delle acciaierie agisce al fianco dei cittadini e dei lavoratori piombinesi". 



Tag

Maltempo, il Sieve esonda a Pontassieve: strade allagate e auto sommerse

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Cronaca

Attualità