Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:18 METEO:PIOMBINO22°23°  QuiNews.net
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
domenica 26 settembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Quando Mirto Milani, in carcere per l'omicidio di Laura Ziliani, cantava come unico sopranista al Conservatorio

Attualità venerdì 29 gennaio 2021 ore 09:57

Buoni spesa, superati i 31mila euro di aiuti

Buoni spesa per generi alimentari e prodotti farmaceutici, chiuso il secondo bando. Ammesse altre 27 domande, aiutate in totale 116 famiglie



SAN VINCENZO — Sono 27 le domande ammesse rispetto alle 30 ricevute dagli uffici comunali nei giorni scorsi per quanto riguarda il secondo bando per i buoni spesa destinati all’acquisto di generi alimentari e prodotti farmaceutici. Domande che si vanno a sommare alle 89 del primo bando, scaduto lo scorso 16 Dicembre, per un totale di 116 beneficiari e di un’erogazione complessiva pari a 31.200 euro.

"Abbiamo organizzato il bando per la prima tranche dei buoni spesa quasi a metà dicembre, - ha spiegato la vicesindaco Delia Del Carlo - volevamo che arrivassero nelle case delle famiglie prima di Natale e così è stato per i primi 89 beneficiari. In queste ore anche i successivi 27 beneficiari riceveranno i buoni. Contiamo - ha proseguito la vicesindaco - di aver intercettato un alto numero di situazioni di difficoltà, ma grazie alle risorse residue e al sempre più probabile arrivo di ulteriori fondi ci impegneremo per proporre nuove misure a sostegno delle situazioni di fragilità".

I beneficiari potranno spendere i buoni spesa nei negozi e nelle farmacie di San Vincenzo aderenti all’iniziativa, l’elenco è consultabile sulla home page del sito del Comune di San Vincenzo. I prodotti acquistabili con i buoni alimentari sono prodotti alimentari di prima necessità comprese le bevande. Sono esclusi dall’acquisto alcolici e superalcolici. I prodotti acquistabili con i buoni farmaceutici sono farmaci di banco o con prescrizione medica non esente dal ticket sanitario, dispositivi medici, prodotti per bambini, prodotti per l’igiene e cura della persona, articoli da banco. Sono esclusi dalla vendita prodotti di bellezza e cosmetici.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La Protezione civile regionale ha diffuso un codice giallo attivo su tutta la Toscana. Possibili anche colpi di vento e grandinate
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alfredo De Girolamo e Enrico Catassi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

CORONAVIRUS