Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:30 METEO:PIOMBINO10°13°  QuiNews.net
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
martedì 27 febbraio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
A Kiev, tra le bandierine ai caduti e l’appello agi alleati: «Mandate armi e munizioni»

Attualità martedì 17 gennaio 2023 ore 15:25

“Così Rimigliano sarà un vero parco”

Apprezzato il percorso avviato dal Comune di San Vincenzo. Le associazioni per l’ambiente auspicano che sia da esempio per gli altri Comuni della zona



SAN VINCENZO — Legambiente, Libera, Wwf, Giros e Centro Guide Costa Etrusca plaudono la proposta avanzata dal Comune di San Vincenzo per il percorso verso il Sito di interesse comunitario del Parco di Rimigliano.

“Una scelta che si affianca a quella già avviata anche per la parte a mare, con particolare attenzione alla gestione sostenibile della posidonia. - hanno commentato - Dopo tanti anni di sostanziale immobilismo pianificatorio si riaffaccia nelle scelte di un Comune di questi territori la volontà di riconoscere e tutelare un’area di importante valore naturalistico, ambientale, paesaggistico e della sua biodiversità. Un percorso per il riconoscimento del Sic, quello illustrato dall’assessore Bertini, che si farà carico di quanto l’azione dell’uomo, turista o agricoltore, residente o imprenditore che sia, ha inciso e continua a farlo in questa fascia che va da Botro ai Marmi fino ai confini con i Comuni di Campiglia Marittima e Piombino. Ma sarà un percorso che rende esplicita la consapevolezza responsabile di garantire alle generazioni future il bene comune dell’ambiente e della natura”.

“Le associazioni rilanciarono la necessità di arrivare al riconoscimento formale del Parco di Rimigliano, in base alle norme europee, nazionale e regionali, nel 2020 quando ci opponemmo con fermezza, e osservazioni puntuali, al Piano Spiaggia che arrivava, tra l’altro, a prevedere anche una prima realizzazione di stabilimento balneare nella spiaggia del Parco, all’entrata 5. - hanno ricordato - Allo stesso tempo presentammo osservazioni critiche e alternative all’adozione del Piano Particolareggiato della Tenuta di Rimigliano. Allo stesso tempo - hanno proseguito - presentammo osservazioni critiche e alternative all’adozione del Piano Particolareggiato della Tenuta di Rimigliano. Due azioni che si sono poi sviluppate nei contenuti nel convegno regionale che organizzammo nell’aprile dello scorso anno, dal quale emersero analisi scientifiche e proposte altrettanto definite dal punto di vista ambientale e normativo, che furono discusse dalle Amministrazioni Comunali della Costa degli Etruschi e dalla Regione Toscana. Le proposte furono sostanzialmente due: l’avvio del riconoscimento a Siti di Interesse Comunitario la zona di Rimigliano e l’ANPIL Sterpaia nel Comune di Piombino”

La prima delle proposte oggi può concretizzarsi cin l’auspicio che sia da stimolo a tutti gli altri Comuni, Provincia e Regione Toscana.

“Rimane adesso da attendere che il Comune di Piombino segua la pista aperta da San Vincenzo”, hanno concluso.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Visto il peggioramento delle condizioni meteo previste per la giornata di martedì, i sindaci hanno firmato l’ordinanza per la chiusura delle scuole
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alberto Arturo Vergani

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Lavoro