comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 08:30 METEO:PIOMBINO18°19°  QuiNews.net
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
venerdì 23 ottobre 2020
corriere tv
Coprifuoco, il virologo Fabrizio Pregliasco: «Andrebbe fatto dall'ora dell'aperitivo»

Politica venerdì 27 gennaio 2017 ore 12:04

Chiesto l'occhio del Comune sulla crisi Unicoop

I consiglieri di Assemblea Sanvincenzina firmano una mozione per impegnare l'Amministrazione in una serie di azioni per la crisi Unicoop Tirreno



SAN VINCENZO — I consiglieri di Assemblea Sanvincenzina firmano una mozione relativa alla crisi Unicoop Tirreno. Il piano presentato dall'Azienda prece 600 esuberi, 160 nella sola sede di Vignale Riotorto (leggi l'articolo correlato). 

Pertanto i consiglieri d'opposizione, in sede di consiglio comunale, chiedono l'impegno dell'Amministrazione comunale per l'accertamento delle responsabilità della crisi, di ristrutturare l'organico aziendale in modo tale da riequilibrare il numero di quadri e dirigenti rispetto ai lavoratori, di richiedere un piano di rilancio per il mantenimento dei livelli occupazionali attuali.

Assemblea Sanvincenzina, infine, chiede che il Comune di San Vincenzo appoggi i lavoratori, "esprimendo la vicinanza dell’Ente e impegnando la Giunta a far partecipare il gonfalone comunale ad eventuali manifestazioni dei lavoratori contrari al cosiddetto piano di rilancio annunciato".



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Attualità

Attualità

Attualità