Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 14:52 METEO:PIOMBINO13°17°  QuiNews.net
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
giovedì 29 febbraio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Sanità, la classifica dei 250 migliori ospedali al mondo di Newsweek: Roma batte Milano

Attualità mercoledì 29 novembre 2023 ore 17:10

Danni ingenti dopo le ultime mareggiate

Sopralluogo del sindaco Riccucci per monitorare il tratto di costa sanvincenzino: “Situazione disastrosa, necessario intervenire con urgenza”



SAN VINCENZO — In queste ore le mareggiate che hanno colpito la nostra costa hanno provocato danni enormi. Piloni spezzati al Delfino, muri semidistrutti, staccionate divelte e attrezzature spazzate via dalla forza delle onde.

Mercoledì mattina il sindaco Paolo Riccucci insieme ai tecnici del Comune ha effettuato un sopralluogo per fare la conta di quanto accaduto e verificare il da farsi, ponendo le basi per un intervento quantomai imminente laddove possibile. Allo stesso tempo sono stati informati gli uffici tecnici della Regione per accelerare l’iter relativo alle operazioni da predisporre per la difesa della costa. Un percorso già iniziato ma che alla luce di questi eventi sempre più frequenti, deve essere portato a compimento con estrema urgenza.

È una situazione disastrosa tanto che non credo si possa escludere di parlare di stato di calamità naturale. – ha spiegato il sindaco Paolo Riccucci - Siamo in costante contatto con la proprietà del Delfino, pronti a qualsiasi intervento ritenuto opportuno per salvaguardare la struttura che adesso è seriamente compromessa. A sud del porto la violenza delle onde ha scoperto alcune decine di metri di un tubo di scarico in merito al quale è già intervenuta Asa. In questo caso procederemo con la copertura immediata grazie al nostro personale che collocherà sabbia e posidonia, poi dove possibile nell’immediatezza i nostri mezzi metteranno le strutture danneggiate in sicurezza. Al di là delle ripercussioni economiche - ha proseguito il sindaco - la priorità è quella di intervenire quanto prima per cercare di non compromettere la prossima stagione turistica, perché quello sarebbe a tutti gli effetti il danno maggiore e più consistente. Per questo, dunque, gli interventi strutturali previsti anche di concerto con la Regione assumono sempre più priorità, non c’è tempo da perdere”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Rifondazione e M5s: "Non crediamo a apparentamenti trasversali o a liste che si spogliano dei simboli partitici mascherandosi dietro al civismo”
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità