Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 14:19 METEO:PIOMBINO19°23°  QuiNews.net
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
giovedì 30 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Il fiore cadavere di 8 anni sboccia per la prima volta: il timelapse del raro evento

Spettacoli martedì 06 giugno 2023 ore 08:00

Il Festival della magia piace, pronti al bis

Fontanelli: "Sognavo un giorno di riuscire a portare quegli stessi prestigiatori nel mio paese, ed oggi finalmente posso dire di esserci riuscito"



SAN VINCENZO — Il Festival della Magia travolge e conquista San Vincenzo. La prima edizione della kermesse diretta da Francesco Fontanelli ha fatto registrare la presenza di centinaia e centinaia di persone, trasformando a tutti gli effetti il paese, per due giorni, in una vera e propria città delle meraviglie.

Sia venerdì 2, quando le postazioni itineranti dei maghi hanno riempito le strade del centro, che sabato 3, quando tra cittadini e turisti in più di 700 si sono presentati per assistere al Gran Galà della magia. Un appuntamento di successo, dunque, che ha posto delle solide basi per la seconda edizione e che l’Amministrazione intende replicare per l’apertura della prossima stagione turistica nel 2024.

"Siamo soddisfatti - ha spiegato il sindaco Paolo Riccucci - perché è stato un fine settimana davvero straordinario. San Vincenzo infatti ospita soprattutto famiglie e bambini, e il Festival della Magia ha sposato alla perfezione anche questa tipologia di target. Un evento che è riuscito a coinvolgere tutti e che ha fatto sognare cittadini e turisti che si sono presentati per assistere alla straordinaria classe dei maghi di altissimo livello coinvolti in questo appuntamento dal nostro Francesco Fontanelli, un artista giovane, di San Vincenzo, che è una garanzia e che ringrazio. Sul nostro territorio - ha aggiunto il sindaco - non ci sono molti eventi di questo tipo, eravamo certi che sarebbe stato apprezzato ed è stata fin dall’inizio nostra intenzione puntarci con determinazione per aprire la stagione turistica. Un aspetto che intendiamo replicare anche per il 2024, proprio per questo abbiamo già deciso di metterci al lavoro per riproporlo e, laddove possibile, ampliarlo. Ci tengo - ha concluso - a ringraziare sia la Pro Loco che tutte le associazioni del territorio per questa straordinaria collaborazione".

"Sin da quando ero piccolo - ha spiegato Francesco Fontanelli - viaggiavo in tutta Italia con mio papà per andare a vedere spettacoli di magia, e sognavo un giorno di riuscire a portare quegli stessi prestigiatori nel mio paese, ed oggi finalmente posso dire di esserci riuscito. La parte più bella è stata vedere gli occhi dei bambini di San Vincenzo incantati, ritornando anch’io con la mente, a quando con mio babbo rincorrevamo spettacoli in giro per l’Italia. Il riscontro che abbiamo avuto da parte dei nostri compaesani è stato, per quanto mi riguarda, oltre ogni aspettativa e credo che per due giorni San Vincenzo sia diventata davvero il ‘Paese delle Meraviglie’, un luogo dove turisti e sanvincenzini hanno visto accadere davanti ai loro occhi le magie più incredibili. In particolare - ha aggiunto -, vedere 700 persone radunate in piazza Serini che sono rimaste immobili a seguire due ore di spettacolo è stata una soddisfazione immensa. Per questo evento avevo chiamato quelli che a me piace definire gli Avengers della magia, una serie di illusionisti, uno diverso dall’altro, ognuno con il suo superpotere, pronto a stupire chi ha davanti. Due giorni di puro stupore e meraviglia, che sono stati possibili non solo grazie alla bravura degli artisti - ha proseguito -, ma soprattutto grazie al duro lavoro dell’Amministrazione Comunale (un grazie particolare va al sindaco Paolo Riccucci e alla vicesindaco Tamara Mengozzi, che hanno creduto sin da subito nel potenziale dell’iniziativa ) e di quella che possiamo definire ufficialmente la Pro Loco più magica d’Italia, una squadra di volontari straordinari che hanno contribuito alla magica riuscita dell’evento, soprattutto grazie al lavoro della presidente Betty Veverga e di Luana Ballorani. Devo dire - ha concluso Fontanelli - che è stato tutto proprio come lo avevo sognato sin da bambino, e spero insieme a tutte le persone che mi hanno accompagnato in questa magica avventura, di riuscire a portare nuovi sogni in quello che sono fiero di chiamare ‘Il Paese delle Meraviglie’".

"La Pro Loco - ha aggiunto la presidente Elisabetta Veverga - ha sempre creduto in Francesco Fontanelli, e dopo aver riscontrato un altissimo interesse negli eventi realizzati al teatro Verdi ha deciso di proporre questo appuntamento all’Amministrazione comunale, con cui abbiamo lavorato in grande sinergia. È stato bellissimo - ha sottolineato - vedere il paese così pieno di persone, osservare gli occhi meravigliati dei bambini, la loro spensieratezza. È stato un festival di grande qualità, realizzato grazie anche alle associazioni e ai volontari che ci hanno aiutato, quindi Croce Rossa, Confcommercio, Carnevale del Mare, New Sapiens e Fotoamatori, e alla collaborazione dello Yacht Club".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
​La condanna riguarda 4 dei 10 casi di morti sospette avvenute nel reparto di rianimazione dell'ospedale di Piombino fra il 2014 e il 2015
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

RIGASSIFICATORE

Attualità

Attualità

Lavoro