Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 16:41 METEO:PIOMBINO24°30°  QuiNews.net
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
giovedì 11 agosto 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Donna premier e di destra, la «missione impossibile» di Meloni: i due messaggi forti e il rischio passi falsi

Cultura lunedì 18 luglio 2016 ore 10:45

Le donne raccontano il Madagascar

Con le offerte o l'acquisto di prodotti si sosterrà il cantiere della "Casa dei Ragazzi e delle Ragazze di Fort Dauphin" nel Sud del Madagascar



SAN VINCENZO — Sabato 23 luglio, alle 18 presso la Casa della Cultura di San Vincenzo, verrà inaugurata la Mostra “Madagascar: alle donne e alle bambine”. L'esposizione è organizzata dalle associazioni Gialuma onlus e dalla prima associazione di ragazzi di strada del sud del Madagascar GialuMAD con il patrocinio della Provincia di Livorno e del Comune di San Vincenzo, dell’Ambasciata del Madagascar in Italia, della Regione di Anosy (Madagascar), del Coordinamento La Gabbianella.

La mostra, già premiata nel 2012 dal Presidente della Repubblica, intende far conoscere la condizione della vita della donna nel grande stato africano, narrando attraverso le immagini (foto e video) storie di donne e bambine portatrici di vita e di gioia, madri instancabili, madri nonne o madri bambine. Un contributo di conoscenza che passo dopo passo avvicina il visitatore della mostra a comprendere la condizione di bambine e donne che per prime subiscono gli abusi della povertà e dell’ignoranza.

L’idea di una mostra di vissuti malgasci “al femminile”, nasce da ripetute esperienze che un gruppo di volontari italiani ha compiuto negli ultimi anni: Gialuma Onlus nasce nel 2004 dopo un viaggio di “solidarietà sanitaria” in Madagascar, presso il dispensario di San Vincent a Fort Dauphin. Un primo viaggio a cui ne sono seguiti tanti altri, fino alla creazione di una associazione gemella in Madagascar fatta dai tanti ragazzi e ragazze di strada.

La mostra è visitabile fino al 7 agosto, con orario dalle 18 alle 24, ad ingresso gratuito.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Gli attivisti del Gazebo 8 giugno hanno organizzato l’iniziativa dal bagno Ponte d’oro in Costa Est
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

RIGASSIFICATORE

Attualità

RIGASSIFICATORE

Attualità