QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 21°23° 
Domani 19°25° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
venerdì 20 settembre 2019

Attualità lunedì 04 aprile 2016 ore 18:18

La Costa degli Etruschi è la Toscana da scoprire

Un brand nel brand. Per il 2016 Toscana Promozione Turistica avrà a disposizione 3.5 milioni di euro destinati a realizzare 40 interventi promozionali



SAN VINCENZO — La Toscana offre un turismo plurale che una volta colto può offrire grandi margini di sviluppo. Con questo presupposto lunedì 4 aprile si è svolto il workshop dedicato alla Costa degli Etruschi e al suo immediato entroterra promosso da Regione, Toscana Promozione e Comune di San Vincenzo.

La Val di Cornia e la lingua di terra fino a Livorno risultano essere tra le aree più appetibili in quanto racchiude beni culturali, località termali, spiagge, eccellenze enogastronomiche e servizi. Proprio per questo è al centro di un piano per il suo sviluppo nel settore turistico alleando istituzioni, professionisti, operatori economici e culturali in una visione turistica.

La Costa degli Etruschi si prepara a diventare un vero e proprio brand nel brand delle tipiche vacanze toscane. “Dalla nuova legge regionale sul turismo, - spiega il consigliere regionale Gianni Anselmi che ha introdotto i lavori - le Amministrazioni locali potranno cogliere l’opportunità di associare le funzioni di informazione e accoglienza individuando così un nuovo orizzonte di sviluppo integrato e innovativo del settore. Serve quindi un progetto condiviso fra i territori, che marci spedito, accompagnato e valorizzato anche a livello regionale”.

Proprio su questo aspetto si è concentrato l’assessore regionale al Turismo Stefano Ciuoffo. "Il Turismo - ha dichiarato Ciuoffo, presentando la nuova Agenzia - è un settore rilevante della nostra economia. Toscana Promozione Turistica è lo strumento vero, il braccio con cui la Regione diviene, a tutti gli effetti, parte attiva di questo processo, mettendo a disposizione risorse e competenze per cercare di sopperire ad una mancanza di comunicazione nel mondo legato al turismo e dei valori che questo può riversare sul territorio".

E proprio dal territorio inizia il cammino della nuova Toscana Promozione Turistica che per il 2016 avrà a disposizione 3.5 milioni di euro destinati a realizzare 40 interventi di promozione partendo, già in primavera, con un'offerta e una strategia di promozione mirata per la costa toscana.

"Abbiamo un budget importante - ha dichiarato Alberto Peruzzini, direttore dell'Agenzia - di cui una parte significativa sarà dedicata alla costa. La stagione 2016 sarà un momento fondamentale, sia per la promozione sul mercato interno che verso i mercati internazionali, dove la sfida con i competitor stranieri è più dura”.

La Costa degli Etrusti allora deve iniziare a sfoderare le proprie eccellenze per essere pronti per la prossima stagione estiva. “Oggi abbiamo avuto l'esempio dell'Argentario e della Costa degli Etruschi,  prosegue - che si stanno preparando con un'offerta strutturata per la prossima stagione estiva che punta sulle peculiarità d'eccellenza delle loro aree: il turismo nautico per il primo, e un'offerta integrata che unisce il mare al turismo in bicicletta, archeologico, enogastronomico e naturalistico la seconda".



Tag

Carola Rackete ospite a Piazza Pulita: «Pronta a tornare in mare per salvare altre vite»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Attualità