Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:10 METEO:PIOMBINO18°24°  QuiNews.net
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
martedì 17 maggio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Zelensky collegato a sorpresa alla cerimonia di apertura del Festival Cannes

Attualità mercoledì 22 aprile 2020 ore 15:21

Turismo costiero in difficoltà, confronto aperto

Alessandro Bandini

Vertice Anci per riuscire a individuare informazioni certe da dare al mondo dei balneare e al settore turistico. Resta l’incognita Imu



SAN VINCENZO — Problemi legati al turismo costiero e proposte da presentare ai tavoli regionali e nazionali, di questo si è parlato ieri in videoconferenza dalla sede di Anci Toscana con i rappresentanti dei Comuni della costa. Un vertice proposto dallo stesso direttore di Anci, Simone Gheri, dopo la riunione della scorsa settimana con gli ambiti turistici.

Al centro della discussione la situazione complicata che imprese e pubbliche amministrazioni dovranno affrontare con l'inizio della stagione estiva. Durante l’incontro sono stati analizzati gli strumenti a disposizione per dare indicazioni certe al mondo dei balneari, consentire la riapertura e pianificare strategie per la sostenibilità economica. È stata evidenziata, inoltre, l’importanza che assume la comunicazione di un mare sicuro, sia per coloro che amano lo stabilimento balneare sia per le persone che scelgono invece la spiaggia libera. All’ordine del giorno altri due temi chiave per la nostra realtà: il fondo di solidarietà comunale e la prossima scadenza dell’Imu, che rischia di pesare non poco sulle aziende del territorio.

“Urge che il governo prenda decisioni importanti sul sostegno ai comuni e alle imprese. - ha detto il sindaco Alessandro Bandini - Non abbiamo notizia di alcun rinvio, al momento, della scadenza Imu, nulla è stato fatto per le utenze che molte imprese potranno pagare solo a discapito degli stipendi e non sono arrivate risposte soddisfacenti sul fondo di solidarietà comunale. Gli enti funzionano esattamente come le aziende: entrate e uscite regolano il bilancio e quindi la sostenibilità delle spese. Ma le spese di un Comune significano servizi per i cittadini: raccolta rifiuti, trasporto pubblico, servizi sociali. O si garantisce l’equilibrio di bilancio degli enti – ha concluso Bandini - o si dice ai cittadini che i servizi essenziali non saranno più assicurati”. 

“Ci troviamo di fronte ad una enorme difficoltà di tutto il settore turistico - ha sottolineato l'assessora al Turismo Serena Malfatti - in cui le aziende hanno bisogno di informazioni certe per poter tentare di fronteggiare il problema della riapertura rispondendo al contempo alle necessità di sicurezza ma anche di stabilità economica aziendale. La politica - ha quindi aggiunto - dovrà superare la sua intrinseca lentezza altrimenti non riusciremo a dare nei giusti tempi le risposte che le imprese attendono”.

Nei giorni scorsi il Comune di San Vincenzo ha scritto a Governo e Regione per porre l’attenzione sui problemi delle località balneari (leggi qui sotto gli articoli collegati).


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
In pochi giorni raccolti quasi duemila euro grazie alla raccolta fondi avviati dagli amici del ragazzo dopo i traumi riportati nell'incidente
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Salvatore Calleri

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Attualità

Sport

Attualità