QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 10° 
Domani 12° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
venerdì 13 dicembre 2019

Politica lunedì 05 marzo 2018 ore 17:50

"Alla giunta la responsabilità del fallimento"

Luca Cosimi (Foto di archivio)

"È una vittoria storica", rinata speranza per la lista Siamo San Vincenzo che ha già annunciato un nuovo progetto civico alternativo al Pd



SAN VINCENZO — La lista civica Siamo San Vincenzo, vicina alle fila del centrodestra, ha salutato con favore il risultato registrato a San Vincenzo, in Val di Cornia e in Italia dalla coalizione di centrodestra.

"Alle elezioni nazionali il centrodestra ha preso più voti di tutti e ha battuto la coalizione del Pd. È una vittoria storica in vista delle elezioni amministrative. I risultati dicono che le politiche nazionali, regionale e locali del Pd sono sbagliate e fallimentari. Il malcontento era nell'aria perché il Pd ha impoverito il nostro territorio. È chiaro che i cittadini hanno chiesto una politica che si opponga alle tasse, alla burocrazia, ai troppi immigrati e a ricreare posti di lavoro e opportunità. - si legge in una nota condivisa sui social da Luca Cosimi - Se a livello nazionale è un disastro, a livello locale non è da meno. La giunta Pd non fa nulla e rappresenta ormai solo una minoranza dei cittadini. Bandini si deve dimettere immediatamente. Tante promesse, ma non ne ha mantenuta nessuna, non fa nulla per andare incontro ai problemi reali, ai cittadini, imprenditori, pensionati, famiglie con figli o che vorrebbero avere figli e una casa ma non possono". 

"La giunta si deve prendere la responsabilità di questo fallimento e andare a casa. - viene aggiunto - La parola va ridata ai cittadini. Il centrodestra è maggioranza a San Vincenzo, lavorerà per rimediare alle malefatte Pd in un progetto civico trasversale, partecipativo e di buon governo con l‘implementazione di politiche serie lungimiranti".



Tag

La parodia di Boris Johnson per le elezioni, 'Love Actually' diventa 'Brexit Actually'

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Politica

Attualità