QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 11°20° 
Domani 10°20° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
giovedì 23 maggio 2019

Elezioni sabato 20 aprile 2019 ore 14:09

“Pd in crisi di identità”

La foto nella slide

Durante la presentazione della lista Uniamo Suvereto è stata proiettata in un pubblico l’immagine di Suvereto, in realtà era Castiglione d’Orcia



SUVERETO — “Giovedi scorso, all’inizio della presentazione della lista dei candidati di Uniamo Suvereto, lista di area Ps per le prossime amministrative, in molti hanno avuto una crisi di identità: dietro la candidata sindaca di Suvereto campeggiava una slide con l’immagine della Rocca Aldobrandesca e del borgo sotto la scritta ‘il nostro territorio’: in molti si sono accorti che qualcosa non tornava. Infatti non era Suvereto ma Castiglione d’Orcia in provincia di Siena. Una gaffe che potrebbe anche lasciare il tempo che trova, ma che invece è il segnale di un pressapochismo che di lì a poco è stato confermato dalle considerazioni della candidata, che ha snocciolato progetti per decine di milioni di euro senza accennare a quali risorse attingere, che ha dimostrato di non conoscere, oltre alla Rocca di Suvereto, neanche il suo territorio”.

Parola di Assemblea Popolare Suvereto che ha voluto sottolineare quanto accaduto durante la serata di presentazione della lista Uniamo Suvereto e del programma di Cristina Solignani.

“Questo incontro ha seguito di poco quello che Jessica Pasquini aveva fatto nella stessa sede e nel quale aveva presentato la sua visione del futuro di Suvereto con grande concretezza e competenza, con lo slancio verso progetti ambiziosi ma sempre con i piedi per terra e senza presentare ai cittadini un libro dei sogni di promesse irrealizzabili. - hanno ricordato - Nei giorni successivi Pasquini ha accompagnato il nome dei produttori suveretani al Vinitaly, ha continuato a presidiare lavori grandi e piccoli che stanno migliorando la vita di Suvereto, e solo poche ore fa ha inaugurato i nuovi campi da tennis, assistito alla nascita di un nuovo negozio che venderà latte e formaggi auto prodotti nella campagna suveretana e ha fatto visita al nuovo ristorante Rosticceria appena aperto, entrambi ai margini del centro storico: un piccolo segnale di fiducia nel futuro che ha davvero una grande importanza”.

“Questa è l’ambizione e la concretezza con cui Jessica Pasquini vorrà continuare a governare Suvereto, portandolo in una Val di Cornia che in molti contano, possa e debba vivere una nuova stagione, come è avvenuto a Suvereto cinque anni fa”, hanno concluso.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Sport

Elezioni

Politica