Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:07 METEO:PIOMBINO20°23°  QuiNews.net
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
giovedì 26 maggio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Stromboli, notte di paura per un incendio: «Le fiamme partite forse dal set di una fiction»

Attualità sabato 10 marzo 2018 ore 14:59

Così il borgo è cardio-protetto

Un defibrillatore (Foto di archivio)

La collaborazione pubblico-privato ha portato all'installazione di sette defibrillatori e un nuovo corso di formazione e aggiornamento



SUVERETO — Salgono a quota 7 i defibrillatori Dae installati nel borgo di Suvereto. 

"La salute dei cittadini è di primaria importanza e l’amministrazione è lieta di mettere conoscenza tutti che nel giro di pochi anni a Suvereto sono stati installati ben sette defibrillatori Dae, apparecchi salvavita in grado di rilevare le alterazioni del ritmo della frequenza cardiaca e di erogare una scarica elettrica al cuore qualora sia necessario", hanno annunciato in una nota. 

Gli apparecchi sono frutto di donazioni da parte di privati e associazioni grazie alla cui generosità e con la collaborazione e partecipazione del Comune è stato possibile coprire luoghi sensibili come scuole e impianti sportivi e altre zone del paese. 

I Defibrillatori si trovano presso la scuola materna a servizio di tutto il plesso, presso la palestra comunale, presso il campo sportivo di calcio, presso il circolo tennis, in piazza Gramsci e presso i giardini pubblici in pieno centro storico e in località Colombaia dove un privato ha messo a disposizione il suo apparecchio per tutti con libero accesso alla sua proprietà tutto l’anno ad eccezione del periodo 15/07-31/08. 

L’elenco completo dei Dae disponibili con indirizzo e coordinate Gps è stato comunicato dal Comune al 118. 

“Le cronache quotidiane dimostrano sempre più come i defibrillatori possano essere di vitale importanza in situazioni gravi e improvvise, uno dei Dae installati tra l’altro è già stato protagonista di una situazione di emergenza che ha per fortuna visto lieto fine. – ha commentato l’assessore alla sanità e politiche sociali Caterina Magnani – Siamo orgogliosi di questa collaborazione e fiducia tra pubblico e privato che come in altri sta facendo bene al paese. Insieme all’assessore allo sport Marco Toninelli abbiamo in questi giorni organizzato il secondo corso di formazione e aggiornamento per l’uso dei Dae da parte degli insegnanti delle scuole e dei responsabili delle associazioni sportive che sarà interamente a carico del comune”.

Fondamentale anche il ruolo della Croce Rossa di Suvereto sempre attiva sul territorio che ha preso in carico la manutenzione dei Dae. Sempre la Croce Rossa il 18 Marzo inaugurerà la nuova ambulanza acquistata con i fondi raccolti in memoria della giovane assessora Cristiana Fiaschi.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Grazie a una convenzione tra Comune e condominio si risolve l’annoso problema di sicurezza e accessibilità in quel tratto di strada
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Politica

Politica

Lavoro