Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:15 METEO:PIOMBINO13°24°  QuiNews.net
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
sabato 25 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
La voce di Robert De Niro nello spot elettorale di Joe Biden: «Donald Trump è un dittatore, vuole vendetta»

Attualità mercoledì 29 dicembre 2021 ore 18:00

Covid-19, “raccomandiamo attenzione e prudenza”

La sindaca Jessica Pasquini e l’assessore alla Sanità Gianluigi Palombi hanno firmato una nota congiunta rivolta agli abitanti del borgo



SUVERETO — “Il record di contagi giornaliero in Toscana dall’inizio della pandemia raggiunto ieri (4.453) non può non destare grande preoccupazione, anche in considerazione dell’approssimarsi degli eventi, anche spontanei, che si registreranno in occasione dei festeggiamenti di fine anno”, così la sindaca di Suvereto Jessica Pasquini e l’assessore alla Sanità Gianluigi Palombi hanno esordito in una nota nota congiunta raccomandando attenzione, prudenza e rispetto delle regole per gli abitanti del borgo.

“Il Presidente della Regione Toscana, Eugenio Giani, ha firmato ieri una nuova ordinanza che stabilisce che un test rapido antigenico con esito positivo è sufficiente per attestare che un soggetto abbia contratto l'infezione da Covid, senza la necessità di ricorrere al tampone molecolare di conferma. - hanno spiegato - Se da una parte questo provvedimento sarà utile per contrastare la situazione di caos tamponi che sta mettendo in crisi tutte le strutture sanitarie regionali, con il rischio di collasso del sistema, dall’altra, l’utilizzo dei soli tamponi antigenici come elemento di diagnosi dell’infezione da Covid, rischia di far sottostimare il fenomeno e favorire la diffusione del virus, in considerazione della accertata bassa sensibilità e specificità dei tamponi antigenici rapidi rispetto ai molecolari. Proprio ieri la Fda, l’Agenzia del farmaco statunitense, ha inviato un report in cui viene evidenziata una minore sensibilità dei test antigenici nel rivelare la variante Omicron rispetto alle varianti precedenti”.

“In questo complesso scenario, - hanno aggiunto - l’amministrazione comunale di Suvereto, in questi giorni di festività, invita i propri concittadini a mantenere alto il senso di responsabilità personale e collettivo per contenere i contagi da Covid, attraverso l’utilizzo di mascherine Ffp2, anche nei consessi familiari particolarmente numerosi, soprattutto in presenza di persone fragili. Durante pranzi e cene casalinghe, specie in presenza di persone esterne al proprio nucleo familiare, è consigliato arieggiare frequentemente i locali e igienizzare spesso le superfici. In caso di sintomatologia, anche minore, come tosse, raffreddore e mal di gola e ovviamente febbre, si consiglia di evitare di partecipare a qualunque evento familiare, anche in presenza di tampone antigenico negativo. Rimane assolutamente prioritario - hanno concluso - l’invito alla vaccinazione, compresa la terza dose che si è rivelata estremamente efficace nel neutralizzare la variante Omicron”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Dovrà scontare quasi 9 anni di detenzione il 34enne originario dell'Est Europa ricercato per una serie di reati commessi tra il 2011 e il 2021
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Lavoro

Lavoro

Attualità