Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 16:40 METEO:PIOMBINO24°28°  QuiNews.net
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
domenica 21 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Pescatore recupera in mare il bagaglio smarrito dalla compagnia navale in crociera, lei disperata: «È tutto rovinato dall'acqua salata»
Pescatore recupera in mare il bagaglio smarrito dalla compagnia navale in crociera, lei disperata: «È tutto rovinato dall'acqua salata»

Attualità martedì 05 dicembre 2017 ore 11:49

I paesaggi dell’olio, esperti d'Italia a Suvereto

Foto di repertorio

La 50esima edizione della sagra del cinghiale porta gli esperti di tutta Italia a Suvereto per un viaggio nel tempo tutto dedicato all'olio



SUVERETO — Accademici, studiosi, appassionati ed esperti dell'olio si sono dati appuntamento a Suvereto per la due giorni di approfondimento "I paesaggi dell'olio". 

Appuntamento mercoledì 6 e giovedì 7 Dicembre a Suvereto con l'iniziativa organizzata dal Centro Studi Città e Territorio in collaborazione con la CIA (Confederazione Italiana dell’Agricoltura), l’Associazione Past in Progress e l’Unicoop Tirreno nell'ambito del programma di iniziative collaterali alla 50esima edizione della sagra del cinghiale. 

I lavori inizieranno alle 15,30 nei locali del Torrione, via Leporatti 16 con l’introduzione di Marco Paperini direttore scientifico del Centro Studi Città e Territorio. Tra gli altri relatori della prima giornata Massimo Bibbiani delegato Slow Food della Costa Etrusca, Cinzia Pagni vice presidente nazionale della Cia, Costanza Ferrini dell’Associazione Internazionale All’ombra del Mediterraneo e Francesca Favaro dell’Università di Padova. 

Giovedì 7 dicembre ritrovo alle 9,30. Previsti gli interventi, tra gli altri, di Costantino Ceccanti, Tongji Università di Shanghai, Alessia Maiolatesi Università G. D’Annunzio Chieti Pescara, Giuliano Pinto e Carolina Megale dell’Università di Firenze, Stefano Genovesi del Museo Archeologico di Cecina, Martina Fusi dell’Università di Pisa, Folco Biagi, ricercatore, Marco Sofia sempre dell’Università di Firenze e Giorgio Baratti dell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano. 

La due giorni suveretana vuole essere un primo passo per la valorizzazione delle produzioni di olio di alta qualità della Val di Cornia.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno