Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 14:32 METEO:PIOMBINO23°25°  QuiNews.net
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
sabato 25 giugno 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Il patriarca Kirill scivola sull'acqua santa e cade durante la funzione religiosa

Politica sabato 18 dicembre 2021 ore 07:54

Palombi nuovo assessore, Pd stupito e preoccupato

Gianluigi Palombi

Il circolo Pd Norma Parenti ha commentato il nuovo ingresso nella giunta Pasquini sollevando qualche dubbio e perplessità



SUVERETO — Il circolo Pd Norma Parenti ha commentato l’arrivo a Suvereto nella giunta Pasquini del nuovo assessore Gianluigi Palombi.

“Palombi ha fatto parte della Giunta di centrodestra del Comune di Piombino fino al 24 novembre 2021, allorchè il sindaco Francesco Ferrari, con proprio decreto, ha revocato la nomina a lui conferita nel giugno 2019 in quanto ‘il predetto assessore non risulta in grado di dedicare tempo sufficiente a questa carica, cosa questa che impedisce all’Ente di esplicare appieno e che con efficacia la propria azione, pregiudicando il perseguimento degli obiettivi programmatici dell’Amministrazione’ (citando il contenuto del comunicato diffuso dall’amministrazione piombinese, ndr). - hanno ricordato - Il dottor Palombi, inoltre, riveste la carica politica di vice coordinatore per la provincia di Livorno di Forza Italia e si occuperà di sanità. Ciò premesso, - hanno proseguito - non possiamo esimerci da alcune considerazioni che riguardano il tanto sbandierato senso di appartenenza alla comunità suveretana e l’altrettanto ostentato senso di non appartenenza ai partiti politici che da sempre hanno caratterizzato i proclami elettorali, e non solo, di Assemblea Popolare, la lista che governa il nostro paese, tenuto conto che il nuovo assessore non è suveretano ed è pure a capo di un partito politico”.

“Ci preme precisare che simili discriminanti non fanno parte del nostro bagaglio culturale, rifiutando a priori etichette che nulla hanno a che vedere con i reali valori delle persone. - hanno aggiunto - Desta però stupore come adesso la scelta del sindaco Pasquini sia caduta su un soggetto, di cui, sia ben chiaro, non osiamo mettere in dubbio le qualità professionali, che né è nato né abita a Suvereto e, per di più, fa parte del partito politico berlusconiano.
Lo stupore si tramuta poi in preoccupazione quando leggiamo che i motivi per i quali è stato sollevato dall’incarico a Piombino riguardavano la mancanza di tempo sufficiente a questa carica. Forse l’aria della collina stimola a un’attività istituzionale più prolifica”.

“Meraviglia infine come la stessa Assemblea Popolare abbia clamorosamente disatteso i suoi dettami professandosi da sempre come una associazione composta da soggetti che si configurano come delegati al servizio dei cittadini e non come rappresentanti dei partiti”, hanno concluso augurando comunque buon lavoro al neo assessore.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La sindaca Ticciati: “Ferrari rinnega le ragioni della condivisione strappando il nostro passato più bello e il disegno per lo sviluppo futuro”
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Adolfo Santoro

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità