Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 13:09 METEO:PIOMBINO19°25°  QuiNews.net
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
sabato 10 giugno 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Attacco ad Annecy, il sospetto in fuga con il coltello in mano

Sport martedì 20 dicembre 2022 ore 17:00

Un grande derby tra Venturina e Piombino

In piedi, da sinistra a destra: Stefano Barani (allenatore in seconda), Marco Villani, Matteo Talocchini, Lorenzo Battaglini, Tommaso Giorgerini, Mario Brizi, Francesco Napoleoni, Tommaso Battaglini, Tommaso Baldassarri, Gioele Insolia, Enrico Gentili, Mirko Serena (allenatore). In basso accovacciati, da sinistra a destra: Filippo Geri, Tommaso Gasperini, Leonardo Cavaglioni, Matteo Barchi, Filippo Patara, Gioele Ciurli, Giovanni Rossi, Lorenzo Ricci, Simone Topi, Matteo Neri.

Finisce 2 a 1 per i nerazzurri che restano in testa alla classifica. Il commento di Gordiano Lupi



PIOMBINO — Sabato scorso si è visto del bel calcio al Valentino Mazzola, impianto che è un vero gioiello di sintetico all’inglese, senza barriere, che rende piacevole vedere le partite. Il Comune di Piombino potrebbe prendere esempio da Campiglia e inventarsi qualcosa di simile perché anche nella (ex) città dell’acciaio c’è un gran bisogno di impianti calcistici all’altezza. Un pubblico degno di una gara dei campionati maggiori ha fatto da cornice a un derby sentito e combattuto, emozionante per tutti i novanta minuti, caratterizzato da continui capovolgimenti di fronte. Comincia bene il Piombino dando l’impressione di poter vincere con facilità, perché Gentili prima colpisce un palo, poi spreca una buona occasione. Passati i primi 25’ minuti, però, sale in cattedra il Venturina che va a segno con un gran gol su calcio di punizione, tirato molto bene da Di Dato, che aggira la barriera. Nel secondo tempo il Piombino fa vedere che il primo posto in classifica non è un caso e cerca con ogni mezzo di ribaltare il risultato, facendo forza su una squadra composta da ragazzi maturi e consapevoli delle loro qualità. In rapida successione il vostro cronista annota un palo colpito da Cavaglioni, una traversa centrata da Napoleoni, infine, alla mezz’ora, il calcio di rigore segnato (con freddezza) dallo specialista Barchi, che spiazza il bravo Donati. Il Piombino non si accontenta del pareggio, mister Serena fa una mossa audace, mette in campo Insolia al posto di Giorgerini, schiera una difesa a tre e sbilancia la squadra in avanti. Il risultato gli dà ragione perché a cinque minuti dal termine un contropiede di Barchi smarca Insolia, rapido cross per Gentili che va in gol. Tra i migliori del Piombino citiamo Napoleoni e Barchi per il reparto offensivo, Talocchini a centrocampo, Lorenzo Battaglinie Brizi in difesa. Tutti ragazzi utili per la prima squadra che in alcuni casi sono già stati impiegati con risultati eccellenti. Migliori in campo del Venturina: gli attaccanti Di Dato (autore del gol) e Taddei, mentre in difesa ha impressionato il centrale Lolini.

Il Piombino si conferma primo e tiene a debita distanza Fornacette e Picchi Livorno, volando sulle ali dell’entusiasmo, visto che la società parla di obiettivo salvezza. Il Venturina è quinta in classifica e si conferma una buona squadra da tenere in giusta considerazione. Il campionato Juniores si ferma per la sosta natalizia, per riprendere il 7 gennaio, ultima giornata del girone di andata, con il Piombino che affronterà l’Atletico Etruria al Magona e il Venturina giocherà a Ponsacco. Sono ancora molte le gare da giocare.

Atletico Piombino - Neri, Geri, Giorgerini (Insolia), Talocchini, Lorenzo Battaglini, Brizi, Gentili, Patara, Cavaglioni (Ricci), Napoleoni, Barchi. A disposizione: Gasperini, Baldassarri, Ciurli, Villani, Rossi, Topi, Tommaso Battaglini. All. Serena.

Venturina - Donati, Lodovici, Bartolini, Pontilunghi, Calo, Lolini, Neri, Romagnoli, Taddei, Di Dato, Sili. A disposizione: Pallini, Tassi, Del Conte, Mancini, Sovran, Makarov, Guazzelli, Palmisano. All. Giacomini.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il giovane è accusato di aver ridotto in frantumi il lunotto posteriore di un’auto con ripetuti colpi inferti con un bastone di legno
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Adolfo Santoro

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità