Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 13:52 METEO:PIOMBINO12°17°  QuiNews.net
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
mercoledì 28 febbraio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Devastanti incendi in Texas: chiuso l’impianto di armi nucleari vicino ad Amarillo

Attualità lunedì 17 aprile 2023 ore 16:37

Zerocode si allarga a Riotorto e Suvereto

Dopo Piombino prende forma il sistema di prenotazione online per l’effettuazione prelievi o la consegna di campioni biologici



VAL DI CORNIA — Partirà da martedì 2 Maggio la nuova organizzazione dei prelievi nei centri socio sanitari di Suvereto e di Riotorto con il sistema di prenotazione online Zerocode.

Il servizio, già partito a Piombino, prevede l’effettuazione prelievi o la consegna di campioni biologici nei giorni di lunedì e giovedì a Suvereto e di mercoledì e venerdì a Riotorto. Il sistema prenotazioni on line Zerocode permette di scegliere la sede, la data e l’ora del proprio prelievo, direttamente dal computer di casa, dallo smartphone o da qualsiasi altro dispositivo elettronico, digitando l’indirizzo Zerocode.sanita.toscana.it oppure tramite l’app regionale Toscana Salute.

“Il passaggio verso una sanità più digitale – ha commentato la sindaca di Suvereto Jessica Pasquini – porterà certamente un vantaggio in termini di tempo e di efficientamento delle prestazioni, ma può rischiare di mettere in difficoltà le persone più fragili. Per questo l'attivazione del servizio nei centri minori sta avvenendo qualche mese dopo gli altri. Come amministrazione di Suvereto stiamo lavorando in questi giorni in collaborazione con la Zona Distretto, le associazioni del terzo settore e la bottega della salute per creare una forte rete di supporto per chi avrà difficoltà con le nuove modalità. Bene quindi la transizione digitale, ma con una grande attenzione da parte di tutti per non marginalizzare parte della popolazione”.

“Il progetto è un passo avanti nell’ottica della digitalizzazione e nell’aggiornamento dei servizi in chiave moderna, - ha dichiarato Carla Bezzini, assessore alla Sanità del Comune di Piombino - una modalità che, però, rischia di lasciare indietro le persone meno abili con la tecnologia, soprattutto gli anziani che sono poi quelli che hanno maggior bisogno di prestazioni sanitarie. Le difficoltà che il nostro territorio affronta in materia di sanità e accesso agli esami diagnostici e alle prestazioni indispensabili è significativo: per parte nostra cercheremo di monitorare l’applicazione del sistema informatico nel distretto sanitario di Riotorto. L’auspicio è che questo servizio contribuisca a ridurre parte delle difficoltà che i cittadini affrontano quotidianamente”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La Protezione civile regionale ha diramato un codice giallo per la giornata di domani. Ecco le previsioni meteo
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Politica

Attualità

Politica