Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:30 METEO:PIOMBINO10°13°  QuiNews.net
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
martedì 27 febbraio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
A Kiev, tra le bandierine ai caduti e l’appello agi alleati: «Mandate armi e munizioni»

Attualità venerdì 24 aprile 2020 ore 14:33

Sei Toscana inizia la pulizia delle spiagge

Il presidente di Sei Toscana: "Normale routine, ma oggi ci piacerebbe che fosse accolto e percepito anche come una sorta di buon auspicio"



PIOMBINO — Sono iniziati i lavori di pulizia, sgrossamento, vagliatura e livellamento delle spiagge del litorale della Toscana meridionale. Le operazioni sono svolte da Sei Toscana su richiesta e indicazione delle Amministrazioni comunali della costa.

“Quello della pulizia delle spiagge è, tra i servizi che Sei Toscana mette a disposizione dei comuni, uno dei più consolidati. – ha detto il presidente di Sei Toscana, Leonardo Masi – Ma se fino a qualche mese fa poteva considerarsi normale routine, oggi ci piacerebbe che fosse accolto e percepito anche come una sorta di buon auspicio per l’avvio di una prossima auspicata ripartenza della stagione estiva, così importante per l’identità territoriale e per la dimensione socioeconomica della nostra Regione e del litorale maremmano in particolare".

Nelle prossime settimane, dunque, l’azienda interverrà, così come fatto anche lo scorso anno, nelle spiagge di comuni della provincia di Grosseto, come Castiglione della Pescaia, Follonica, Grosseto e Scarlino e di quella di Livorno, come Castagneto Carducci, Piombino e San Vincenzo.

Le operazioni prevedono tre step di esecuzione. Un iniziale lavoro di sgrossatura, che consiste nel rimuovere tutto il materiale di medie e grandi dimensioni depositato sull’arenile. La livellatura dei tratti di spiaggia interessati (escluse le aree SIC - sito di interesse comunitario). E la vagliatura finale che consiste nel rimuovere, attraverso un vaglio meccanico, tutti i piccoli residui rimasti. Una volta ultimate queste operazioni, sempre in accordo con le Amministrazioni locali, sarà possibile il posizionamento di contenitori utili alla raccolta differenziata del multimateriale (imballaggi in vetro, plastica, alluminio e tetrapak) e indifferenziato che potranno essere utilizzati dai frequentatori del litorale.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Visto il peggioramento delle condizioni meteo previste per la giornata di martedì, i sindaci hanno firmato l’ordinanza per la chiusura delle scuole
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alberto Arturo Vergani

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Lavoro