Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 12:31 METEO:PIOMBINO12°  QuiNews.net
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
giovedì 01 dicembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
«Ragazzi, non guidate se avete bevuto e correte verso la felicità nel ricordo di Francesco»

RIGASSIFICATORE mercoledì 24 agosto 2022 ore 13:51

“Rigassificatore a Piombino non è la soluzione”

Stella Sorgente

La candidata del M5S Sorgente rivolge un appello a Giani e rilancia la proposta delle comunità energetica presentata in Regione



LIVORNO — A seguito dell’annuncio da parte del presidente della Regione Toscana Eugenio Giani della convocazione della Conferenza dei Servizi per la realizzazione del rigassificatore di Piombino, Stella Sorgente, candidata del Movimento5Stelle alle prossime elezioni politiche, lancia un appello al governatore: “Chiedo al presidente Giani di riflettere bene prima di avvallare una decisione scellerata e calata dall’alto, che metterebbe in seria difficoltà il territorio piombinese, territorio che è ancora oggi area di crisi complessa, così come quello di Livorno”.

Sorgente ha sottolineato che la provincia “ha il triste primato di avere ben due aree di crisi nel suo territorio”. “Il punto in questo caso non è tanto rigassificatori sì o rigassificatori no, ma rigassificatori lì e ora”.

“Quell’impianto – ha spiegato Sorgente - non sarebbe comunque pronto prima di due anni e quindi non può essere considerato una soluzione all’emergenza. Inoltre quella collocazione comporterebbe l’affossamento di un’intera città, per anni, e con ipotesi di ristoro che sono una presa di giro. Parliamo di un impianto considerato ad alto impatto ambientale ma anche a livello economico e sociale, una bomba ambientale che non risolverebbe nell’immediato la situazione di crisi energetica del prossimo inverno, ma che andrebbe a creare grandi problemi economici e ambientali ad un territorio già martoriato, oltre ai gravi rischi per la sicurezza dei cittadini”. 

“Il rigassificatore di Piombino non è e non può essere la soluzione!”, ha ribadito. La candidata del Movimento5Stelle elenca una serie di proposte: “Partiamo dalle comunità energetiche, prendendo spunto dalla proposta presentata dai nostri portavoce in Regione per dare almeno un supporto iniziale alle famiglie. Puntiamo poi sul fotovoltaico, che non risolve ma può contribuire al fabbisogno, andando ad agevolare l’installazione dei pannelli sulle coperture degli edifici pubblici”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Pd e Anna per Piombino invitavano il sindaco ad aprire un tavolo istituzionale con la Regione Toscana e le parti coinvolte
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Edit Permay

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

RIGASSIFICATORE

Attualità

Attualità

RIGASSIFICATORE