comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 19°22° 
Domani 19°21° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
martedì 02 giugno 2020
corriere tv
Dl Rilancio, Conte: «Eliminata la prima rata Imu per hotel e stabilimenti balneari»

Attualità giovedì 02 aprile 2020 ore 15:21

Via alle richieste dei buoni spesa per le famiglie

Ecco chi può presentare la richiesta di contributo per la spesa vista l’emergenza Covid-19 e le modalità previste nel Comune di Sassetta



SASSETTA — Lo Stato ha assegnato a Sassetta la somma complessiva di 3.535,80 euro da distribuire alle famiglie più esposte agli effetti economici dell’emergenza e a quelle in stato di bisogno. Al via con le richieste fino a lunedì 6 Aprile 2020.

Può fare richiesta chi ha perso il lavoro e pertanto non ha sufficiente liquidità per il proprio sostentamento, chi ha sospeso/chiuso la propria attività e pertanto non ha sufficiente liquidità per il proprio sostentamento, chi fa lavori intermittenti e non riesce al momento ad acquistare beni di prima necessità alimentare a causa dell’emergenza. La priorità sarà data a chi non è destinatario di altri sussidi pubblici. Non sono ammessi coloro che hanno mantenuto il proprio reddito derivante dal lavoro o dalla pensione.

La domanda può essere presentata da un solo componente della famiglia e vale per tutto il nucleo familiare.

Il Comune assegnerà alle famiglie richiedenti un pacchetto di buoni (ogni buono vale 10,00 euro cad.) per un valore complessivo stimato in base a tutte le richieste pervenute e ai criteri di cernita previsti, fino all’assegnazione totale del 70 per cento della somma che il Comune ha a disposizione.

Il restante 30 per cento della somma sarà erogato a eventuali ritardatari nella presentazione domanda o messo a disposizione per una seconda tranche di contributo.

I buoni sono spendibili negli esercizi aderenti fino al 15 Maggio 2020 compreso.

Per richiedere il contributo è necessario compilare il modulo di richiesta e inviarlo (compilato e firmato, quindi copia scansionata) via e-mail all’indirizzo del Protocollo Generale i̲.̲v̲a̲n̲n̲i̲@̲c̲o̲m̲u̲n̲e̲.̲s̲a̲s̲s̲e̲t̲t̲a̲.̲l̲i̲.̲i̲t̲. Chi non è in grado di usare la posta elettronica può consegnare la domanda allo sportello in municipio raccomandandosi di rispettare tutte le norme igieniche anche nel maneggiare il foglio.

Qui le informazioni relative ai Comuni di PiombinoSan Vincenzo Campiglia Marittima.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Attualità