comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 24°29° 
Domani 24°27° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
giovedì 13 agosto 2020
corriere tv
Il cast della Casa di Carta a Copenaghen per le riprese, le immagini di un fan

Politica martedì 26 novembre 2019 ore 09:35

Ascolta Piombino, “al centro il cittadino”

Monica Bartolini, consigliera comunale di Ascolta Piombino

Bartolini: “Ascolta Piombino sta dentro la compagine di governo per portare risposte concrete, non illusioni o promesse”



PIOMBINO — Che cosa fa il civismo a Piombino? Una risposta la vuole dare la lista civica Ascolta Piombino.

“Il civismo lavora, lo fa con l’idea ben chiara di che cosa sia l’interesse generale, mettendo in campo tutte le soluzioni possibili per affrontare le vere problematiche dei piombinesi. Lo stiamo facendo anche con grandi difficoltà economiche ma senza inutile retrospettiva, senza atteggiamenti vittimistici o peggio rivendicativi”, così la lista racconta il suo operato attraverso l’esperienza della consigliera comunale Monica Bartolini e dell’assessore ai Lavori Pubblici Riccardo Gelichi.

“Ascolta Piombino sta dentro la compagine di governo per portare risposte concrete, non illusioni o promesse. - hanno sottolineato -Abbiamo capito da subito che era necessario lavorare partendo dall'esistente, l’attuale Regolamento Urbanistico, la progettazione sospesa e quella in itinere, per dare celermente risposte nel breve periodo e passare contestualmente alla programmazione del medio e del lungo periodo. Non ci appassionano gli argomenti ideologici, - hanno aggiunto - tanto mento le strumentalizzazioni; noi cerchiamo risposte ai problemi delle persone, che partono dalla panchina fino alle grandi opere, cercando di far sentire più sicuri i cittadini a casa propria“.

Quindi la lista tiene a sottolineare il suo percorso civico e del suo impegno a parlare di viabilità, ciclabili, pavimentazione, sicurezza, turismo, decoro, grandi e piccole opere. “Parleremo del futuro dei giovani, di come ripensare questa città, parleremo di oggi e di domani, parleremo con le persone e per le persone. Mentre cercheremo di dare più risposte possibili ai piombinesi, nel 2020 vedremo il potenziamento dei posti spiaggia sotto il Centro Velico e il Ponte delle Terre Rosse. Vedremo l'avvio di importanti opere di protezione costiera partendo da Torre Mozza e Baratti e la sostituzione degli infissi della scuola di Piazza Dante. Questo è quello certo, altri progetti sono in studio e li pubblicizzeremo solo quando avranno una sostenibilità certa, progettuale e economica; niente noi e loro, solo la città“, hanno concluso.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Lavoro

Elezioni 2020

Cronaca