Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 14:32 METEO:PIOMBINO23°25°  QuiNews.net
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
sabato 25 giugno 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Il patriarca Kirill scivola sull'acqua santa e cade durante la funzione religiosa

Attualità giovedì 05 maggio 2022 ore 14:16

Consiglio comunale, approvato il consuntivo

Il comune di Campiglia

L’assessore al bilancio Matteo Brogioni ha illustrato i contenuti del bilancio consuntivo 2021. Dati e numeri in Consiglio



CAMPIGLIA MARITTIMA — Il 27 Aprile il Consiglio comunale che si è riunito per la prima volta in presenza dopo l'emergenza pandemica ha approvato il conto consuntivo del 2021. A illustrare il punto è stato l'assessore al bilancio Matteo Brogioni che ha evidenziato come gli indicatori che emergono dalla relazione del revisore siano tutti positivi e in particolare rileva il buon dato dei tempi medi di pagamento che sono inferiori ai 60 giorni previsti dalla norma.

"Un risultato conseguito grazie ad un lavoro accurato degli uffici - ha detto l’assessore Brogioni - e che rappresenta bene qual è l'approccio del nostro comune con i fornitori ed i prestatori di servizi, un rapporto corretto certamente dovuto ma talvolta non scontato data la complessità in cui anche la pubblica amministrazione, come ogni settore, si è trovata a fronteggiare. Questo risultato del consuntivo viene dal lavoro fatto negli anni, ma nella comparazione degli ultimi tre anni 2019, 2020 e 2021 - ha aggiunto - risalta che sono migliorati i flussi di cassa, è migliorata la giacenza media ed è migliorata la gestione di competenza. Questo, tenendo conto anche che nel '20 e '21 si sono avuti accadimenti che hanno condizionato le vite dei singoli ma anche quelle degli enti".

L’assessore ha inoltre aggiunto che nella relazione del dirigente del settore finanze sono trascritti tutti i movimenti legati all'emergenza Covid, mostrando come l'amministrazione comunale abbia incentrato la sua azione, nel 2020 a dare un aiuto alle persone che non ce la facevano a far fronte al normale sostentamento, sono stati quindi erogati buoni alimentari per bisognosi con diverse motivazioni. Poi nel 2021 il comune ha spostato la sua attività su nuovi bisogni, quindi dall'assistenza al sostegno, alle imprese e alle attività economiche, soprattutto quelle del settore turistico.

Alcuni dati numerici che fotografano lo stato dei conti:Il fondo di cassa al 31.12.2021 ammonta a € 4.442.222,09 , di cui vincolati € 510.602,60.Il debito medio pro-capite è andato diminuendo essendo nel 2019 di € 418,56 (12.792,00 abitanti) nel 2020 di € 402,72 (12.725,00 abitanti) e nel 2021 di € 383,70 (12.644,00 abitanti).Dato positivo anche sul recupero dei crediti delle imposte comunali che evidenza a consuntivo 2021 € 1.897.096,54 per Imu, Tarsu/Tia/Tares, Cosap/Tosap. L’Ente nel 2021 ha ricevuto dallo Stato per l’emergenza sanitaria Covid nel 2021 € 231.259 che sono stati investiti a norma di legge per le necessità rilevate.

Queste alcune delle spese più significative per l'attività dell'ente: la spesa per l'infanzia relativa al servizio si asilo nido è stata di € 695.027,78, quella per il sociale € 813.973,63, per la cultura € 38.781,40. La spesa per lavori pubblici e manutenzioni è stata di € 1.916.477,24.La spesa per il pagamento delle utenze (bollette, acqua, luce, gas e telefono) € 679.513,33Infine, la spesa per il personale dipendente € 2.755.529,93.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La sindaca Ticciati: “Ferrari rinnega le ragioni della condivisione strappando il nostro passato più bello e il disegno per lo sviluppo futuro”
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Adolfo Santoro

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità