Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 13:21 METEO:PIOMBINO19°24°  QuiNews.net
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
venerdì 07 ottobre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
La finlandese Sanna Marin: «La via d'uscita dalla guerra? È una sola»

Attualità lunedì 16 ottobre 2017 ore 18:51

Abbasso la Tari, nasce il comitato dopo il salasso

Foto di repertorio

Cittadini, imprese e commercianti si sono riuniti contro l'aumento della Tari che si è registrato a Campiglia. Vogliono incontrare l'Amministrazione



CAMPIGLIA MARITTIMA — Piccole e medie imprese, commercianti e cittadini si sono costituiti in un comitato anti-Tari. Prosegue così la protesta a Campiglia Marittima contro l'aumento della Tari.

"Dopo la riuscita e molto partecipata riunione di mercoledì 11 Ottobre al Centro Giovani di Cafaggio sono all’orizzonte nuove iniziative. - fa sapere in una nota il comitato - Commercianti, imprese e semplici cittadini, infatti, si sono spontaneamente costituiti nel comitato Abbasso la Tari per interloquire in modo diretto con l'Amministrazione Comunale. Il comitato costituito non è legato a partiti politici ed è aperto a tutti i cittadini".

"Il salasso Tari si è sommato alle altre scadenze del periodo ed ha aggravato la già critica situazione economica delle aziende", hanno aggiunto dal comitato denunciando che questa tassa è diventata insostenibile.

Già nell'aprile scorso le associazioni di categoria Cna, Confcommercio e Confesercenti si erano rivolte all'Amministrazione comunale ottenendo la rateizzazione dei pagamenti. Provvedimento ritenuto non sufficiente (leggi l'articolo correlato).


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La Guardia di Finanza ha posto la lente sulle attività di tutta la provincia dall’Elba a Livorno, passando per Piombino, Castiglioncello e Cecina
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

RIGASSIFICATORE

Attualità

Cultura

RIGASSIFICATORE