comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 08:34 METEO:PIOMBINO12°  QuiNews.net
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
mercoledì 02 dicembre 2020
corriere tv
Prima neve a Milano, le immagini di Piazza del Duomo

Politica domenica 10 maggio 2020 ore 06:00

Pazienti Covid a Campiglia, la Lega non ci sta

Bandiera della Lega (Foto di repertorio)

"Siamo pronti a scendere in piazza perché crediamo a tutto tondo nella sua versione e siamo certi che tutto è stato fatto a insaputa della sindaca"



CAMPIGLIA MARITTIMA — Vortice di polemiche attorno al centro di riabilitazione per pazienti Covid-19 a Campiglia Marittima. E' la sezione locale di Lega Salvini Premier a intervenire.

"La dottoressa Casani direttore Generale Asl sbugiarda clamorosamente il sindaco Ticciati affermando che la stessa era stata messa al corrente di tutto in data 7 Maggio così pure come informati erano i sindacati". L'Azienda Usl Toscana Nord Ovest nel pomeriggio di sabato ha infatti inviato una note in cui rispondeva alle dichiarazioni della sindaca di Campiglia Marittima rilasciate al quotidiano Il Tirreno e forniva ulteriori informazioni rispetto al progetto previsto per il centro di riabilitazione (leggi qui l'articolo collegato).

"Non una parola sulla vicina Rsa e sui rischi che corrono i nostri anziani là ospitati. Roba da Repubblica delle banane. - ha commentato la Lega - Il tutto nell’assenteismo totale di una Società della salute dalla quale non è venuta una parola, un giudizio, una valutazione che avrà conseguenze rischiosissime per il paese. Non c’è da meravigliarsi più di tanto, in fondo è cambiata la musica ma i protagonisti son gli stessi che anni fa con un blitz notturno svuotarono il nostro caro vecchio ospedale e trasportarono tutto a Piombino, con le conseguenze nefande che si possono osservare oggi, con la speranza che anche oggi come allora non debba essere poi la magistratura a fare chiarezza".

"Ci volete spiegare come mai nel momento in cui sembra che i numeri stiano calando al punto che tra una settimana si avrà il libera tutti, nel momento in cui i reparti Covid vengono chiusi a Pisa, Empoli così come in mezza Italia, si decide di fare di Campiglia un ospedale Covid? - hanno aggiunto - Ma tant’è visto che ormai politicamente la nostra zona è morta, inesistente ed il progetto è stato voluto ed imposto da chi niente ha a che vedere con la nostra realtà locale e che ha visto miseramente fallire il suo precedente progetto della riabilitazione fatto che secondo noi sta alla base di tutto".

"Vergogna. Questo dice la gente che giornalmente avviciniamo e con la quale condividiamo l’enorme preoccupazione. Ancora una volta porgiamo la mano al sindaco al fianco della quale siamo pronti a scendere in piazza perché crediamo a tutto tondo nella sua versione e siamo certi che tutto è stato fatto a sua insaputa. E’ ignobile che la si cerchi di far passare da bugiarda ed è per questo che come Lega invitiamo tutta la cittadinanza a far sentire in qualche modo la propria voce a sostegno del nostro primo cittadino che dovrà onorare quella fascia tricolore che le è stata affidata dalla popolazione ed auspichiamo che si faccia chiarezza su affermazioni contrastanti che investono figure istituzionali. Non riusciremo forse ad ottenere niente, ma almeno non si potrà dire che non ci abbiamo provato. Dimostriamo che veramente il Comune è dei cittadini, non solo uno slogan buono in periodo elettorale", ha concluso la Lega.

Sull'argomento si è espresso anche il consigliere regionale della Lega Roberto Biasci. "In un momento così drammatico, vista l'emergenza creatasi dal Coronavirus è doveroso che le modalità di gestione degli immobili destinati al post-infezione non suscitino possibili equivoci, Continuiamo ad auspicare, quindi la massima trasparenza sul tema da parte dell'Asl di riferimento, visto che, sembra, ad oggi, non siano stati pienamente chiariti tutti i termini della vicenda".



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Attualità

Attualità

Politica