Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:27 METEO:PIOMBINO11°15°  QuiNews.net
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
mercoledì 28 febbraio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Devastanti incendi in Texas: chiuso l’impianto di armi nucleari vicino ad Amarillo

Sport giovedì 05 ottobre 2023 ore 13:20

Pronto il palazzetto per bocce e arti marziali

Domenica il taglio del nastro con i saluti istituzionali della sindaca Alberta Ticciati e dell'assessore ai Lavori pubblici Iacopo Bernardini



CAMPIGLIA MARITTIMA — Sarà inaugurato domenica 8 Ottobre alle 17 il rinnovato bocciodromo comunale di via Montale a Venturina Terme che è stato trasformato in un palazzetto polivalente per la pratica di arti marziali e del gioco delle bocce garantito con due piste. I lavori di ristrutturazione sono stati eseguiti a cura dell’associazione temporanea di Venturina fight academy costituito da KJ Budo Club (capofila), Jutsuka, CrossMove360 e Matside alla quale il comune ha affidato, a seguito del bando pubblico, la gestione dell’impianto sportivo. A fronte della gestione il Comune corrisponderà al gestore un contributo economico già stabilito nel bando.

Domenica la cerimonia con i saluti istituzionali della sindaca Alberta Ticciati e dell'assessore ai Lavori pubblici Iacopo Bernardini, il taglio del nastro, la visita ella struttura a cura delle quattro associazioni e un brindisi per tutti i partecipanti.

Il Bocciodromo, oggi trasformato in palazzetto polivalente, è un complesso sportivo che occupa una superficie totale è di 860 metri quadri, di cui 715 adibiti all’attività sportiva e 145 a uffici e spogliatoi, con una caratteristica copertura mediante pannelli traslucidi posizionati in corrispondenza dell'area sportiva, per permettere l’attività diurna con un minimo impiego di luce artificiale. Le pareti esterne all'epoca della costruzione, nei primi anni 2000, furono oggetto per la tinteggiatura di uno studio del colore a cura dell'artista Cinzia Ghelardini che realizzò il progetto a forme geometriche e colori sovrapposti. 

Gli attuali lavori di valorizzazione e adeguamento appena conclusi hanno redistribuito gli spazi interni per realizzare un impianto polisportivo, affiancando al gioco delle bocce altre attività sportive. Sono state realizzate quattro sale lungo il perimetro interno del palazzetto, con le due piste di bocce al centro, idonee al gioco del volo con piste larghe 2,50 metri per una lunghezza di 27,50 metri. Gli spazi interni sono suddivisi con pareti in cartongesso di 3 metri di altezza. Ristrutturati anche i servizi igienici e le docce degli spogliatoi atleti, con la sostituzione di alcuni sanitari, accessori e rubinetterie. Tinteggiato a nuovo l'esterno dell'entrata e trasformato il vecchio bar in zona di accoglienza per i genitori dei giovani atleti. Anche l'impianto di illuminazione ha visto l'installazione di lampade a led per l'efficientamento energetico e sarà installata una rete di recinzione per la delimitazione delle aree esterna al palazzetto.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno