Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:18 METEO:PIOMBINO22°25°  QuiNews.net
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
venerdì 06 agosto 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Vaccini, Speranza: «Unico strumento per chiudere questa stagione difficile»

Attualità martedì 01 novembre 2016 ore 08:00

Dall'archivio le storie del Cornia

La pianta del corso del Cornia, dall'archivio di Campiglia

In occasione del 50esimo anniversario dell'alluvione in Toscana, l'archivio storico di Campiglia Marittima ha organizzato una serie di appuntamenti



CAMPIGLIA MARITTIMA — Dal 4 all'11 novembre 2016 il comune di Campiglia Marittima, aderendo al progetto della Regione Toscana Archivi aperti 2016 per la valorizzazione e la promozione del patrimonio archivistico dedica una serie di iniziative al 50esimo anniversario dell'alluvione in Toscana. Il programma locale sarà anticipato di alcuni giorni rispetto a quello generale che va dal 7 al 13 novembre, per cogliere la concomitanza con l’anniversario dell’alluvione.

Le iniziative si svolgeranno all’Archivio Storico Comunale di Palazzo Pretorio a Campiglia Marittima. Giovedì 4 novembre alle ore 16.30 si terrà la conferenza e la videoproiezione sul tema “Storie del Cornia, dai documenti dell’Archivio Storico alle testimonianze dell’alluvione del 1966” con la partecipazione di Gianfranco Benedettini, autore del quale è in corso di stampa un libro sull’alluvione del 1966. A introdurre l'incontro sarà Jacopo Bertocchi, vicesindaco e assessore alla cultura di Campiglia M.ma.

Il fiume Cornia il 4 novembre 1966 inondò Venturina mettendo a dura prova un intero territorio. A 50 anni di distanza attraverso materiali d'archivio si cerca di approfondire la conoscenza del fiume attraverso le carte d'archivio e di ripensare i giorni dell'alluvione conservandone la memoria. Giovedì 4 novembre, dalle ore 11 e giovedì 11 novembre, dalle ore 10, si potrà seguire la visita guidata dell’archivio a cura delle dottoresse Graziana Alagna e Agnese Lorenzini della Coop Diderot (per prenotazioni: a.lorenzini@coopdiderot.it, g.alagna@coopdiderot.it o 328 1041571 e 346 2166162).

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Lo ha fatto sapere la Regione Toscana nell'ambito dei finanziamenti stanziati per i porti toscani. L'inizio lavori previsto per il 2023
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Riccardo Ferrucci

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Attualità

Sport

Attualità