Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 14:50 METEO:PIOMBINO17°20°  QuiNews.net
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
sabato 25 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
La voce di Robert De Niro nello spot elettorale di Joe Biden: «Donald Trump è un dittatore, vuole vendetta»

Sport venerdì 02 giugno 2023 ore 17:48

Coppa Passalacqua, Piombino eliminato a sorpresa

Atletico Piombino eliminato a sorpresa nella Coppa Passalacqua. Intanto si sta formando la nuova rosa per la Promozione. Il commento di Gordiano Lupi



PIOMBINO — Un Atletico Piombino forse stanco e deconcentrato perde con il Fonteblanda e pregiudica l’accesso alla fase finale della Coppa Passalacqua. Peccato, perché sarebbe bastato un punto per andare avanti, ma la squadra avversaria ha gettato il cuore oltre l’ostacolo e ha disputato la partita dell’anno, battendo per due a uno i campioni regionali in maglia nerazzurra. Onore al Fonteblanda che al 40’ del primo tempo passa in vantaggio con Calandrino, al 5’ del secodno tempo viene raggiunta da Gentili (fresco confermato e aggregato alla rosa della prima squadra), per poi vincere con un gol di Nigico, al 32’ del secondo tempo. Da notare che il Fonteblanda ha sbagliato anche un rigore parato dal sempre valido Neri. Il Direttopre Sportivo Luca Barchi, pur non presente in via Adda perché impegnato a costruire il Piombino 2023/24, ci ha detto: “Forse i ragazzi erano scarichi di testa, è stata una stagione lunga e impegnativa che li ha provati, non tanto fisicamente (sono giovani), ma proprio dal punto di vista della voglia di continuare a esserci con la testa. Elogi al Fonteblandache ha fatto una grande impresa. Noi non dovevamo uscire al primo turno, ma ci può stare al termine di una stagione impegnativa come questa”. Abbiamo sentito anche mister Mirko Serena, fresco di riconferma alla guida degli Juniores, che il prossimo anno disputeranno il campionato di Elite. “I ragazzi hanno fatto una bella prestazione anche ieri sera. Purtroppo tre distrazioni difensive ci sono costate un autogol in mischia, un altro gol incassato e un rigore (parato da Neri), ancora su errore nostro. Ma durante la partita abbiamo giocato a senso unico, creando cinque o sei palle gol nitide e realizzando una gran bella rete con Gentili. Dispiace uscire di scema, ma niente da rimproverare ai ragazzi che hanno dato il massimo fino alla fine”. Il Piombino è sceso in campo con questa formazione: Neri, Chtimi(Campani), Barchi, Talocchini, Lorenzo Battaglini, Rossi, Topi, Insolia (El Bouhlali), Ricci (Regoli), Diagne, Gentili. A disposizione: Tondellini, Dell’Agnello, Petrocchi, Guerriero, Cecchetti, Lavagnini. Complimenti anche da parte nostra che avremmo voluto essere presenti ma impegni concomitanti non ce l’hanno permesso. Abbiamo seguito per tutta la stagione questa giovane squadra e possiamo dire che al suo interno c’è il Piombino del futuro, ci sono i ragazzi che possono far tornare a splendere nel firmamento regionale i colori nerazzurri. Godetevi il meritato riposo

Fronte Prima squadra, da dire che si aggiungono alcune riconferme importanti come quella di Matteo Barchi(2004), che ha giocato anche ieri sera con gli Juniores, polmone infaticabile del centrocampo, jolly difensivo e d’attacco, capace di ricoprire un’infinità di ruoli e di segnare anche diversi gol (tre la scorsa stagione). Enrico Gentili (2004), altro attaccante, autore del gol contro il Fonteblanda, è stato confermato pure lui nella rosa della prima squadra, insieme a Patara (centrocampista) e Lorenzo Battaglini (difensore roccioso), che si alterneranno tra le due formazioni. Sono in partenza, dopo un discreto campionato, sia Paggini che Gargini, oltre al valido portiere Fiaschi. Altri confermati: Castellazzi, Biondi, Paini, Martelli, Mori (il vero colpo di mercato!), Cappellini, Del Moro, Talocchini, Papa. I nuovi acquisti, di cui già abbiamo parlato, per ora sono Mattia Lepri (2001 - C), ex Grosseto e Colli Marittimi, ha giocato l’ultimo campionato di Promozione con la maglia del Saline. Un esterno sinistro capace di ricoprire più ruoli sulla fascia, un rinforzo importante. Il secondo acquisto è Alessio Fatticcioni(1992 – D), un centrale importante, piombinese doc, che torna a vestire la maglia nerazzurra. In breve la sua bella carriera: comincia con la primavera della Fiorentina, disputa diversi campionati di serie C con Campobasso, Gavorrano e Torres, rientra a casa nel 2015 e disputa tre campionati di Eccellenza nel Piombino, quindi Poggibonsi nel 2018, protagonista di una grande stagione, Cascina (frenato da un lungo infortunio) e Camaiore, sempre in Eccellenza, titolare inamovibile.Ultimo acquisto, per il momento, il cursore di centrocampo Giacomo Gazzanelli, classe 1999, proveniente dal settore giovanile della Pro Livorno (ha fatto con i labronici il campionato di Eccellenza e la serie D), quindi due anni con i Colli Marittimi e una stagione a Donoratico.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Dovrà scontare quasi 9 anni di detenzione il 34enne originario dell'Est Europa ricercato per una serie di reati commessi tra il 2011 e il 2021
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Lavoro

Lavoro

Attualità