Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:56 METEO:PIOMBINO12°14°  QuiNews.net
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
venerdì 23 febbraio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Sorprende i ladri nel suo bar: la reazione disperata della negoziante che protegge l’incasso

Sport sabato 20 maggio 2023 ore 13:07

Piombino vincente al Passalacqua segna 5 gol

Piombino vincente al Passalacqua segna 5 gol al Paganico. Prima squadra confermato lo staff tecnico e mister Brontolone. Il commento di Gordiano Lupi



PIOMBINO — L’Atletico Piombino si sbarazza di un volenteroso Paganico, anche se rischia più del dovuto, perché deve rimontare un gol di svantaggio e non gioca con la brillantezza di sempre. Mister Serena, che deve fare a meno di Paini, Cavaglioni e Napoleoni, schiera giocatori nati nel 2004 e 2005, considerando che il prossimo torneo Juniores andrà affrontato soprattutto con 2005 e 2006. Scendono in campo: Gasperini tra i pali, Rossi e Barchi sulle fasce, Lorenzo Battaglini e Brizi centrali, Talocchini e Diagne a centrocampo, Gentili ala destra di rinforzo, Topi mezza punta, Ricci ed El Bouhlali al centro dell’attacco. Il Piombino pare troppo sicuro di vincere, gioca rilassato, anche se la differenza di valori in campo si nota dal tocco di palla e dalla manovra dei centrocampisti. Il Paganico ci mette impegno e determinazione per sopperire al divario tecnico e per tutto il primo tempo dà filo da torcere al Piombino. Nella prima mezz’ora molto gioco costruito dai nerazzurri che dominano il centrocampo e vanno al tiro in rapida successione con Talocchini, Ricci, Barchi, Topi, Diagne, senza realizzare. In compenso è il Paganico ad andare in vantaggio (al 27’) con un calcio di punizione dal limite ben piazzato da Bruni alla destra di Gasperini. Un minuto dopo (28’), al termine di una rapida azione diattacco, su cross di Barchi pareggia Ricci, che corregge al volo nella rete difesa da Fantoni. Il primo tempo si chiude con altri sterili tentativi del Piombino. Ricci al 30’ non riesce a deviare in porta un cross di Gentili, mentre al 33’ segna ancora ma il gol è annullato per fuori gioco. Talocchini, Gentili ed El Bouhali provano a segnare ma le loro conclusioni sono fiacche o imprecise. Al primo minuto del secondo tempo il signor Tobaldo di Grosseto assegna un calcio di rigore al Piombino per atterramento di El Bouhlali in area di rigore. Barchi, implacabile, realizza e porta in vantaggio il Piombino. Passano quattro minuti e arriva il gol del tre a uno con Gentili che pare mettere al sicuro il risultato, ma il Paganico non si arrende e accorcia le distanze al 6’ con un bel gol di Bruni (tra i migliori della sua squadra). All’11’ Serena fa entrare Znaidi al posto di El Bouhlaliper dare una spinta maggiore in attacco e al 17’ è ancora una volta Ricci a segnare, fissando il risultato sul 4 a 2. Diagne lascia il posto a Patara, Regoli sostituisce Ricci. Abbiamo il tempo di registrare una traversa di Topi e l’ingresso in campo di Tommaso Battaglini al posto di Gentili. Il quinto gol arriva al 38’ da una prodezza di Barchi, che conclude con un passaggio sopraffino per il nuovo entrato Regoli. Non è difficile segnare, solo davanti al portiere, da distanza ravvicinata. Una gara di ordinaria amministrazione che vede in primo piano, per impegno e vigore atletico, un instancabile Barchi, schierato laterale difensivo, ma che fa il cursore di fascia per tutta la partita. Talocchini e Diagne mostrano tutta la loro tecnica ma sono stati più brillanti in altre occasionie da loro ci si attende qualcosa in più come valore aggiunto. Molto bene Gentili, sempre smarcato sulla fascia destra, efficace Topi in rifinitura, oltre a un impalcabile Ricci autore di una doppietta. Al centro della difesa ottimo il solito Lorenzo Battaglini, bene anche Brizi e Rossi, mentre il bravo Gasperini è parsomeno sicuro del solito. Prossimo turno di coppa il primo giugno contro il Fonteblanda, con un Piombino lanciato verso i quarti di finale, dopo il pareggio (2 a 2) contro l’Invictasauro. Una stagione ricca di soddisfazioni va conclusa centrando l’ultimo traguardo stagionale, perché questo Piombino può arrivare in finale al Passalacqua.

Prime notizie sul fronte prima squadra. La società non dorme sugli allori e sta costruendo l’organico per la prossima stagione. Il mister Antonio Brontolone è stato confermato insieme al vice Luca Gherardini. Alessio Arzilli sarà ancora preparatore dei portieri. Conferme anche per il fisioterapista Pierpaolo Rosalba e il massaggiatore Mario Puttini. Luca Barchi sarà Direttore Sportivo, mentre si è dimesso il Direttore Generale Enzo Madau. La campagna acquisti e riconferme è appena iniziata, per il momento anticipiamo che Castellazzi, Biondi e Martelli hanno firmato il rinnovo.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno