Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 16:59 METEO:PIOMBINO24°29°  QuiNews.net
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
lunedì 15 agosto 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Siccità grave anche in Germania, i livelli del fiume Reno ai minimi storici

Politica sabato 07 novembre 2020 ore 16:45

Costi traghetti, Forza Italia fa appello a Giani

traghetti
Traghetti (foto di repertorio)

​La responsabile Dipartimenti Toscana Tenerini e il responsabile Dipartimento Politiche insulari Toscana Bertucci chiedono garanzie per i residenti



PORTOFERRAIO — “Abbiamo inoltrato nei giorni scorsi una lettera aperta al presidente della Regione Toscana Eugenio Giani per evidenziare il problema del paventato balzello sui costi dei traghetti per i residenti”. 

Si apre così una nota congiunta di Chiara Tenerini, responsabile Dipartimenti Toscana e coordinatore provinciale Livorno di Forza Italia e Adalberto Bertucci, responsabile Dipartimento Politiche insulari Toscana e coordinatore Isola d’Elba di Forza Italia.

Chiara Tenerini

“Negli ultimi anni noi residenti ci siamo visti togliere tutto quello che i nostri genitori e nonni avevano ottenuto. Grazie ai loro sforzi e alle loro richieste, fino a pochi anni fa, avevamo a disposizione dai 3 ai 5 posti riservati per residenti sui traghetti” – sottolinea Bertucci.

“Negli ultimi anni, dopo la scellerata scelta da parte della Regione di fare un bando con regole borderline, per far si che la gestione dei trasporti marittimi venisse monopolizzata, non esistono più i posti riservati, non esiste più la ricerca di migliorie per agevolare chi si trasferisce in continente per malattia o per lavoro pendolare. I 7 Sindaci elbani, in accordo, hanno scritto a Giani per chiedergli di farsi promotore nei confronti dell'Autorità di sistema di Livorno di rivedere questo paventato balzello (vedi articolo correlato sotto). Il territorio elbano e tutti i residenti hanno il Diritto di essere rispettati. Le promesse elettorali di Giani & Co. risultano ancora una volta essere soltanto promesse elettorali”.

Adalberto Bertucci

Bertucci conclude:“La Regione deve ergersi a garante della nostra Isola per evitare l’aumento del costo dei biglietti, per ripristinare il numero dei posti riservati ai residenti che si muovono per problemi sanitari o di lavoro pendolare, come era stato stabilito dalla compagnia Toremar prima del bando regionale”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La denuncia dell’assessore alla Sanità del Comune di Piombino Carla Bezzini: “Non si dimettono più le persone nelle ore notturne”
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Marco Celati

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Politica

Attualità

Attualità