Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:22 METEO:PIOMBINO19°33°  QuiNews.net
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
venerdì 12 agosto 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Salman Rushdie, il momento dell'accoltellamento a New York

Sport mercoledì 03 agosto 2022 ore 07:41

​Il nuovo Piombino formato Promozione

La formazione anni ‘52/‘53 che disputò la Serie B

Vediamo le novità tecniche di questo Piombino 2022/23 che si appresta a disputare il Campionato di Promozione



PIOMBINO — La Coppa Italia comincia il 4 settembre, il campionato il 25 dello stesso mese, mentre la data d’inizio preparazione è fissata per il 16 agosto, in uno Stadio Magona (si spera) rimesso in sesto, dopo una stagione tribolata (in tutti i sensi). 

Vediamo le novità tecniche di questo Piombino 2022/23 che si appresta a disputare il Campionato di Promozione.

Antonio Brontolone (1979) è il nuovo allenatore, ex difensore di buon livello, bandiera e capitano del Cecinatra Serie D ed Eccellenza (oltre 400 presenze), due anni nel Montemurlo e a Castelfranco, in Eccellenza; termina la carriera in Promozione, tra Volterrana e Colli Marittimi. Allenatore a Cecina, tra Eccellenza e Promozione (vince un campionato), e Colli Marittimi. Ultima stagione a Forcoli, in Promozione, soltanto i tre mesi finali, ma la squadra non si salva, nonostante una discreta serie di buoni risultati. Luca Gherardini sarà il suo braccio destro.

Alberto Papa (1992), attaccante d’esperienza, svincolato dal Venturina è un cavallo di ritorno, in passato vincente, adesso cerca la riscossa. Nato calcisticamente nel Grosseto Primavera, poi Cecina, Livorno, Rosignano, Piombino e Venturina. Ricordiamo sette buone stagioni in maglia nerazzurra, dal 2012/13 al 2019/20. Bel debutto 2012/13 in Prima Categoria, 28 presenze e 12 reti, primo posto in classifica e campionato vinto. Migliore stagione in assoluto la 2013/14, con ben 20 reti in 32 presenze, primo posto alla pari con la Cuoiopelli e promozione alla categoria superiore. Bene anche in Eccellenza 2016/17, con 27 presenze e 6 reti, la stagione del terzo posto, sconfitta nello spareggio di Gavorrano con il Roselle e serie D mancata d’un soffio. Poi un calando continuo, da citare un campionato di Eccellenza 2017/18, con 27 presenze e 3 reti. L’esperienza di Venturina da dimenticare. Attendiamo la riscossa di un trentenne in forma che può dare molto al Piombino.

Giorgio Gargini (2002), centrocampista, nato nella Cuoiopelli (tre stagioni), poi Cascina (2 stagioni), infine Mobilieri Ponsacco, sempre tra Eccellenza e Serie D.

Filippo Scuglia (2001) attaccante, due stagioni nel Ponsacco, una sola rete.

Jacopo Paggini (2001) centrocampista esterno offensivo, proviene dal Ponsacco

Leonardo Bartalini (1999) centrocampista nativo di Portoferraio, cresciuto nel Capoliveri, in forza al Livorno (dove ha vinto il campionato giovanile Dante Berretti), quindi - dopo una parentesi in Svizzera, nel Rapperswil - al Venturina. Può essere il miglior acquisto, insieme al ritorno di Papa, perché è un calciatore dai piedi buoni.

Alessio Fiaschi (1995), portiere nativo di San Miniato, rappresenta un ritorno, dopo aver abbandonato lo scorso anno per infortunio ed essersi accasato al Venturina. Esperto tra i pali. Ha giocato, tra Eccellenza e Serie Dcon Tuttocuoio, Viareggio, Massese, Ponsacco e Montecatini.

Davide Carelli (2001), difensore nato calcisticamente nel Pontedera (Under 17 e Allievi Nazionali), quindi Castiglioncello e Colli Marittimi, tre campionati di Promozione alle spalle, una garanzia di esperienza.

Federico Biondi (1999), centrocampista cecinese di buona esperienza, svincolato. Ha giocato con i rossoblu del Cecina dal 2016/17 al 2021/22 (tra Eccellenza e Promozione), quindi Donoratico in Prima Categoria.

Mattia Pulizia (2002), difensore, nato calcisticamente nel San Marco Avenza, poi Cascina e Mobilieri Ponsacco, una buona esperienza in Eccellenza

Da non dimenticare la base dei nostri giovani, che sono arrivati secondi al Passalacqua di Grosseto. Citiamo soltanto Brizi, Paini, Politi, Barchi, Ferrari e Villani.Altri calciatori utili alla causa devono essere valutati per una possibile conferma o partenza per altri lidi, penso a Mormina e Barozzi, per citare due nomi.

Vediamo lo Staff Tecnico.

Direttore Sportivo: Enzo Madau

Preparatore Atletico: Umberto Mezzaluna

Fisioterapista: Pierpaolo Rosalba

Preparatore dei portieri: Alessio Arzilli

Massaggiatore: Mario Puttini

Juniores: Mirko Serena e Stefano Barani

Allievi: Massimo Vadorini e Giovanni Liguori

Responsabili Settore Giovanile: Luca Bruni e Stefano Serena (coordinatore tecnico)

Articolo di Gordiano Lupi


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L’analisi al microscopio, effettuata dagli operatori del Settore Mare di Piombino, ha permesso di individuare la causa di questa anomala colorazione
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

RIGASSIFICATORE

Attualità