QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 10°10° 
Domani 10°14° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
lunedì 24 febbraio 2020

Imprese & Professioni giovedì 23 gennaio 2020 ore 10:30

TOSCANA

​Quella di internet è la più grande rivoluzione avvenuta negli ultimi anni. Nonostante i grossi passi in avanti fatti nell’utilizzo della rete, ci sono ancora tante potenzialità che potrebbero essere sfruttate in maniera più decisa.



INTERNET UN’OCCASIONE DA SFRUTTARE — Oggi internet è diventato un canale che viene utilizzato da milioni di persone molte aziende ancora non l'hanno sfruttato a dovere. Una vetrina enorme dove esporre i propri prodotti, o le proprie idee, in modo da avere subito un ritorno enorme in termini di visibilità. Tanti i vantaggi che sono a disposizione dei privati. Basti pensare al mondo della cultura ormai a portata di click.

Un tempo per ricevere delle informazioni su una battaglia della seconda guerra mondiale occorreva recarsi in biblioteca, fare una ricerca e leggere. Questo richiedeva magari molte ore, ed era molto difficile per chi lavorava tante ore o viveva lontano dai centri urbani. Oggi basta consultare Wikipedia o qualche altra fonte autorevole. In secondo luogo, internet ha portato a casa nostra, gratis o per un piccolo prezzo, un ventaglio di possibilità di intrattenimento che prima non avremmo neanche sognato: centinaia di film, serie tv, show, giochi online (da Fortnite a quelli presenti su Casino777), ebook e via dicendo, tutti disponibili a qualunque ora e ovunque. Prendete ad esempio piattaforme come Netflix o Amazon Prime Video, che offrono una gran quantità di show e film che sono disponibili 24 ore su 24, 7 giorni su 7.

Internet ha anche introdotto nuove figure professionali che hanno creato milioni di posti di lavoro. Gli esempi più classici sono professioni come il Web Master, termine “cappello” che in genere indica chi gestisce e mantiene un sito web, ma che spesso riunisce sotto di sé competenze complementari come quella di progettazione (Web Designer) e sviluppo (Web Developer) del sito stesso; poi c’è il Social Media Manager, ovvero colui che ha il compito complesso, delicato (e spesso ingrato) di gestire le community online, l’interazione social tra utenti e per esempio per aziende e istituzioni.

E poi ancora lo User Experience Analyst, che lavora per rendere l’esperienza di fruizione di un sito o di un servizio la più semplice, gradevole ed efficace possibile per l’utente; oppure il SEO Manager, lo specialista di Search Engine Optimization protagonista di una lotta senza quartiere con i motori di ricerca per ottenere la massima visibilità possibile dei vostri contenuti. Anche nel giornalismo compaiono nuove figure come il data Journalist, che usa la tecnologia più avanzata per analizzare enormi quantità di dati al fine di dare sostanza e avvalorare un’inchiesta giornalistica, o il Social Media Editor, che deve saper tradurre il mestiere di giornalista nella gestione dei canali social di una testata, facendo da raccordo (e spesso da interprete/traduttore), tra la redazione e il mondo digitale esterno.

I vantaggi per le aziende

Non solo vantaggi per i privati, ma anche e soprattutto per le aziende. Il primo vantaggio è sicuramente il vantaggio economico. È stato dimostrato che le imprese che investono nel canale digitale riescono ad avere un fatturato superiore rispetto alle altre e di conseguenza maggior guadagno.

Il vantaggio economico è sicuramente uno dei fattori principali per cui un imprenditore, un artigiano o un commerciante dovrebbe investire nel digitale anche se non è l’unico vantaggio che la rete ha da offrire. I social network giocano un ruolo fondamentale per la fase di ascolto essendo uno dei migliori strumenti per monitorare quello che viene detto in rete. Quando lasciamo un nuovo prodotto o servizio possiamo andare ad intensificare la fase di ascolto per ricevere dei feedback dai clienti e nel frattempo usare questi feedback per correggere eventuali errori o migliorare la propria strategia di marketing.

Un altro momento fondamentale in cui intensificare la fase di ascolto è quando si presentano situazioni di crisi ad esempio se dobbiamo ritirare dal mercato dei prodotti difettosi o se abbiamo dei problemi con dei servizi. Durante le fasi di crisi è fondamentale monitorare come si diffondono le notizie (esempio recensioni) e in seguito gestire strategicamente le risposte al fine di porre fine alla crisi. Un altro aspetto che fa del marketing digitale un’opportunità per molte aziende è la possibilità di innescare meccanismi di viral marketing e buzz marketing. Si sa, non c’è meccanismo più potente del passaparola. Sul web, grazie alle reti social e agli strumenti di condivisione, è molto più semplice divulgare un messaggio amplificandone la portata.

L’obiettivo di molte aziende è di accrescere la propria notorietà e reputazione con un investimento ridotto. Naturalmente, per raggiungere risultati concreti non basta investire sul digitale ma occorre pianificare una strategia. Sembra ovvio? Spesso non lo è.



Tag

Conte ai contagiati: ' Vi abbraccio, Italia vi è vicina e non vi abbandona'

Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Attualità

Attualità

Attualità