Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 16:45 METEO:PIOMBINO10°  QuiNews.net
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
mercoledì 08 febbraio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Blanco distrugge i fiori di Sanremo e il pubblico fischia

Attualità martedì 22 novembre 2022 ore 09:00

Asl sempre più digitale con l'assistenza via chat

La chat whatsapp dell'Ausl Toscana nord ovest è stata attivata durante la pandemia, ora anche per servizi, moduli e numeri utili



LIVORNO — Due anni, 200mila messaggi e 20mila utenti per la chat Whatsapp dell'Azienda Usl Toscana nord ovest usata per dare informazioni a portata di mano sullo smartphone di ogni cittadino e rispondere alle domande degli utenti.

Nata come forma sperimentale di comunicazione con il cittadino durante i mesi più duri della pandemia da Covid 19, WhatsASL era stata pensata proprio per aumentare le possibilità di interagire tra sistema sanitario e utenti, in un momento in cui le norme anti contagio imponevano sia il distanziamento interpersonale sia una forte riduzione dei rapporti con il pubblico. Oggi i cittadini possono utilizzare WhatsASL non solo per avere informazioni su Covid 19 e vaccinazioni, ma anche sui servizi online, sulla modulistica, sui numeri utili e sui numeri per le urgenze.

Da Novembre 2020 sono stati oltre 20mila gli utenti che hanno usato WhatsAsl, oltre 200mila i messaggi scambiati e oltre 4mila gli utenti che hanno compilato il form per esprimere la propria opinione sulla chatbox: l'80% degli utenti ha trovato facile o abbastanza facile utilizzarla e il 60% ritiene facilmente reperibili le informazioni cercate.

"Il nostro obiettivo è implementare nella chatbot i servizi innovativi della Ausl Toscana nord ovest - ha spiegato l’ingegner Alessandro Iala, responsabile per la Transizione al digitale dell’Azienda Usl Toscana nord ovest - così da favorire e semplificare l'accesso alle informazioni. I commenti e le valutazioni degli utenti ci sono di estrema utilità per migliorare e rendere più facile ed intuitiva la navigazione tra le informazioni, sia da pc sia da smartphone, sia da tablet”.

Per attivare la chat basta salvare il numero 050 954666 tra i propri contatti e inviare al numero un messaggio con la parola "Ciao". 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Forza Italia sollecita un controllo puntuale di quella porzione di corso con più telecamere, pattugliamenti a piedi e giro di volanti
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nadio Stronchi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Lavoro

Lavoro

Attualità