QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 17°31° 
Domani 18°28° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
sabato 20 luglio 2019

Attualità lunedì 03 giugno 2019 ore 08:00

Sanità, arriva l'infermiere di famiglia

Foto di repertorio

L'Azienda Usl Toscana nord ovest sarà interessata da questa novità a partire da Settembre 2019. Ecco in cosa consiste



LIVORNO — Parte dal mese di Settembre 2019 sul territorio dell’Azienda Usl Toscana nord ovest il nuovo modello dell'infermiere di famiglia e di comunità, introdotto dalla Regione Toscana con la delibera 597 del Giugno 2018.

Il percorso è stato illustrato nell’ambito del primo incontro formativo che si è svolto il 31 Maggio nell'auditorium della Cassa Edile di Pisa in Via Galileo Ferraris e che ha visto la partecipazione di oltre 150 infermieri.

La nuova figura permetterà di sviluppare nuovi modelli organizzativi territoriali che rispondano sempre più alla gestione della cronicità, come emerso anche da una riflessione all’interno del dipartimento infermieristico aziendale. La sua funzione primaria è quella di prendere in carico un gruppo ben definito di cittadini, per rispondere ai loro bisogni di assistenza, intercettandoli anche prima che si manifestino.

L’infermiere di famiglia e di comunità rappresenta quindi un punto di riferimento per la cittadinanza anche per quanto riguarda l'informazione sanitaria, la prevenzione, la promozione della salute e l'accesso ai servizi che l'azienda sanitaria mette a disposizione dei cittadini.

Per assumere il nuovo ruolo è necessario, ovviamente, essere infermieri, quindi aver conseguito la laurea in scienze infermieristiche e poi seguire un'ulteriore formazione ad hoc.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Lavoro

Cronaca

Attualità