QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 13° 
Domani 10°14° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
sabato 07 dicembre 2019

Lavoro venerdì 28 giugno 2019 ore 09:00

Acciaio al piombo, avanti con la sperimentazione

Effettuata la sperimentazione prevista per il 27 Giugno. Forniti dall'azienda ai sindacati i valori rilevati nelle precedenti lavorazioni



PIOMBINO — I rappresentanti dei lavoratori Jsw Steel Italy e le segreterie Fim, Fiom e Uilm avevano chiesto maggiore chiarezza rispetto alle garanzie di salute e sicurezza per la lavorazione degli acciai automatici prima di procedere alla sperimentazione prevista per giovedì 27 Giugno. Garanzie che, nella giornata di ieri, sono arrivate dall'azienda.

"Spiace constatare che sono state necessarie una quantità incomprensibile di sollecitazioni per avere una risposta che crediamo doverosa, considerato anche che Regione, Asl, Arpat e il sindaco di Piombino avevano sul tavolo la nostra richiesta dal 12 giugno scorso. - hanno dichiarato in una nota - Una prima risposta con comunicazione della Responsabile Autorizzazioni Ambientali Regionale da noi ritenuta insufficiente è giunta nella prima mattinata, mentre quella risolutiva che ha sbloccato la situazione con i valori rilevati, che garantisse la sicurezza dei lavoratori coinvolti, è giunta dall’Asl".

"Nella e-mail girata agli Rls, l'Asl afferma che i precedenti test svolti al Tmp non permettono di esprimere un giudizio finale, perché le rilevazioni sono state numericamente insufficienti, ma che tutti i dati in possesso risultano molto al di sotto dei valori limite. - hanno spiegato in una nota - Attenderemo i risultati della sperimentazione odierna (quella del 27 giugno, ndr) per avere un confronto con Comune, Regione e organi competenti".

"Ci preme ringraziare tutti gli operatori del treno di laminazione che hanno dato fiducia al lavoro degli Rls, e hanno saputo resistere, nel loro interesse, alle pressioni che possano essere giunte per avviare il lavoro di laminazione in assenza delle dovute garanzie. Certo un risultato che è frutto anche di quanti il 25 hanno dimostrato scioperando o andando a mensa che si può resistere alle eventuali pressioni che le Aziende sempre esercitano in queste circostanze", hanno concluso i sindacati.



Tag

Salvini: «Denunciato da Carola Rackete. E noi la contro-denunciamo»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità