Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:18 METEO:PIOMBINO20°  QuiNews.net
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
venerdì 23 aprile 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Libia, 130 migranti annegati. Il racconto dalla nave Ocean Viking: «Abbiamo navigato in un mare di cadaveri»

Politica lunedì 25 gennaio 2021 ore 17:49

"Saldi al nostro posto come espressione civica"

Il nuovo capogruppo della lista Ferrari sindaco Adami risponde alle critiche. Entra a far parte della lista anche la consigliera Cosimi



PIOMBINO — Alessandro Adami è il nuovo capogruppo della lista Ferrari sindaco, Rosy Di Falco la vice. Passaggio di consegne a seguito dell'ingresso dell'ex capogruppo Marco Viti nel gruppo Fi-Udc-Civici popolari liberali e della collega di lista Cristina Tomi, oltre a Mario Atzeni (da Lavoro & Ambiente) e Davide Anselmi (da Noi per Piombino).

Tra le novità che riguardano la lista Ferrari sindaco, c'è l'ingresso di Mariaelena Cosimi.

"Ad un anno e mezzo da una tornata elettorale che ha visto un forte impulso al civismo la lista Ferrari Sindaco ha ben chiara la meta da raggiungere e, con forza, ribadisce, il suo ruolo attivo, dinamico ed importante all'interno della maggioranza che sostiene il sindaco. - si legge in una nota firmata dal capogruppo Adami condivisa sulla pagina Facebook della lista - L'impegno preso con i propri elettori, il desiderio di portare avanti la forte spinta al rinnovamento e la rinascita di questo territorio, che scaturisce proprio dal voto civico di molti cittadini rimangono come motivazione forte. Certo può far dispiacere che alcuni esponenti della lista abbiano preso strade diverse ma, rimanendo saldo il rapporto di stima e di amicizia nei loro confronti, come di tutte le componenti di maggioranza, siamo sicuri che il lavoro sarà portato avanti comunque insieme, con un dialogo continuo e costruttivo. La stessa scelta del consigliere Cosimi, - ha aggiunto - che già aveva preso la strada del civismo con Noi per Piombino, di entrare a pieno titolo a far parte della Lista Ferrari oltre a farci piacere ci conforta nei numeri ma soprattutto negli intenti in quanto anche lei, come tutti noi, motivata dal desiderio di lavorare con impegno, tranquillità e lontani dai riflettori per dare corpo con metodo al progetto intrapreso". 

"Se qualcuno pensa che questi fisiologici spostamenti segnino la fine del civismo si sbaglia di grosso facendosi guidare da un analisi superficiale. - ha commentato rispondendo alle critiche politiche arrivate su più fronti - Noi tutti consiglieri, insieme ai due assessori, al vicesindaco rimaniamo saldi al nostro posto come espressione diretta della lista civica proprio per affermare il contrario. Siamo convinti che lo stesso Consiglio comunale, nelle file della maggioranza, si presenti adesso meno variegato, mantenendo intatte le potenzialità dei singoli, indispensabili per rendere la sua azione incisiva. Forti di questa convinzione, formati dall'esperienza fatta fin ora, ci accingiamo a riprendere rapidamente il lavoro, archiviando ogni illazione dal momento che sappiamo bene che le somme si tirano alla fine ed il bilancio del nostro operato andrà valutato al netto dei 5 anni".

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Da domenica 25 Aprile dall'incrocio con Viale Amendola fino a via Salivoli la strada sarà chiusa al traffico veicolare
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Politica

Attualità

Attualità