QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 13°14° 
Domani 14°15° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
mercoledì 20 novembre 2019

Lavoro mercoledì 24 maggio 2017 ore 20:47

Fermo anche il treno rotaie, summit in azienda

Azienda e commissario hanno avviato il primo tavolo per formulare le risposte da fornire al ministro Calenda. Settimana prossima torna Rebrab



PIOMBINO — Il 27 maggio alle ore 14 la laminazione nello stabilimento Aferpi terminerà. Le segreterie Fim-Fiom-Uilm hanno incontrato la direzione Aferpi per aggiornarsi sulla fermata del treno rotaie.

"Per varie problematiche degli attuali fornitori di blumi - fanno sapere Fim-Fiom-Uilm - l'azienda ipotizza che la ripartenza del treno rotaie possa avvenire nella prima decade di luglio. A nostro modo di vedere questa fermata, che si aggiunge agli altri due treni fermi da orma troppo tempo, comporta difficoltà nella gestione della solidarietà. A tale proposito l'azienda ha comunicato che in questi giorni potenzieranno il gruppo dedicato allo smantellamento delle aree di un'altra quindicina di persone". 

Relativamente alla sorveglianza, è stata confermata l'attivazione del primo tavolo tecnico tra azienda e commissario per stabilire e fornire nei modi e termini le risposte richieste dal ministro Carlo Calenda dopo l'incontro al Mise.

"Ci parlano di un clima positivo e collaborativo - hanno concluso - ma ci aspettiamo che appena fatto il punto della situazione si venga aggiornati e convocati per capire se è possibile condividere con il Governo il percorso da qui a fine giugno".

Per la prossima settimana, intanto, è previsto l'arrivo del presidente Rebrba e dell'a.d. Benikene con cui sarà fatto il punto della situazione.



Tag

Caso Cucchi, Gabrielli: «Chi ha offeso dovrebbe chiedere scusa»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Politica

Politica