QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 12°13° 
Domani 13°15° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
giovedì 05 dicembre 2019

Attualità martedì 21 novembre 2017 ore 15:32

Aferpi, chieste misure straordinarie per ripartire

Massimo Giuliani

Si prospetta un punto e a capo per vicenda Aferpi dopo la decisione del ministro Calenda. Per il sindaco Giuliani da valutare dettagli importantissimi



PIOMBINO — "Il ministro Calenda ha preso atto che non ci sono ulteriori fatti o documenti che facciano ritenere il piano industriale di Aferpi attendibile, verosimile e fattibile".

Questo quanto constatato dal sindaco di Piombino Massimo Giuliani all'indomani della decisione del ministro dello Sviluppo economico (leggi l'articolo correlato).

"A questo punto è importantissimo - ha aggiunto il sindaco - che in questa ulteriore fase che si apre lo Stato sia presente su Piombino con strumenti ordinari, ma anche con strumenti straordinari utili per riaprirci verso altri investitori e altri progetti".



Tag

Bazzano, custode di una villa spara ai ladri dalla finestra: uno muore e l'altro fugge

Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Attualità

Politica

Attualità