Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:12 METEO:PIOMBINO10°  QuiNews.net
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
martedì 25 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Quirinale, Letta: «Dobbiamo chiuderci in una stanza a pane e acqua per la soluzione»

Attualità mercoledì 18 gennaio 2017 ore 16:11

Il Comune chiama a casa in caso di allerta

E' stato attivato il servizio "Alert System", un filo diretto tra Protezione Civile e cittadinanza. Per chi non ha il fisso, c'è la registrazione mobile



PIOMBINO — Prende il via il progetto “Piombino Alert System”, un nuovo servizio gratuito e veloce per avvisare i cittadini al momento in cui si prevedono eventi che possano mettere a rischio la popolazione.

Questo particolare sistema ha la funzione di inviare telefonicamente dei messaggi vocali e raggiungere contemporaneamente tutti i residenti o una parte di essi, per informazioni di pubblica utilità come ad esempio: allerta meteo, chiusura delle scuole, segnalazioni di pericoli sul territorio comunale e altri casi particolari. L' obiettivo è quello di ridurre i rischi e i disagi a favore della collettività.

Il servizio invierà messaggi vocali utilizzando i numeri fissi già disponibili dall’elenco telefonico e verrà gestito dalla Sala Operativa Comunale della Protezione Civile. Per coloro che non hanno il numero telefonico fisso sull'elenco o per chi preferisse ricevere queste informazioni sul telefono cellulare compilando un apposito forum presente sul sito del Comune oppure recandosi all'Urp o all'ufficio della Protezione Civile.

"Come è noto, questa tipologia di servizio è già in uso presso varie amministrazioni locali e consiste essenzialmente in un sistema automatico di chiamate vocali ai cittadini in caso di allerta meteo. – ha affermato l'assessore Marco Chiarei - L'elemento più importante, che mi preme evidenziare, è che abbiamo deciso di selezionare le comunicazioni al cittadino per rendere più efficace il sistema e per evitare di creare ingiustificato allarmismo; quindi attiveremo il servizio di chiamata per informare i cittadini sugli allerta arancione e rosso riguardanti il rischio idrogeologico, ghiaccio, neve, mareggiate e vento forte".

Per l'assessore, si tratta di un passo avanti significativo in termini di sicurezza e prevenzione. Nei prossimi giorni i cittadini riceveranno una chiamata registrata dal sindaco che li informerà sulle caratteristiche del servizio.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Assolta in appello l’infermiera accusata della morte di dieci pazienti nel reparto di rianimazione dell’ospedale Villamarina
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Chi mette al centro la persona

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Politica

Politica

Attualità