QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 15°17° 
Domani 16°17° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
lunedì 16 dicembre 2019

Attualità giovedì 12 gennaio 2017 ore 14:50

La città è smart con la banda ultralarga

Stefano Ferrini e Alessandro Bettini

Già raggiunte con la fibra ottica più di 14.000 unità immobiliari. Disponibili i servizi a banda ultralarga fino a 100 Megabit al secondo



PIOMBINO — "Questa città ha bisogno di innovazione e anche i servizi offerti devono rispettare le aspettative di cittadini e imprese", così in vicesindaco e assessore allo Sviluppo Economico Stefano Ferrini ha presentato l'importante investimento compiuto da Tim sul territorio per dotarlo delle infrastrutture telefoniche di nuova generazione.

Stiamo parlando della nuova rete di banda ultralarga, già pienamente operativa al servizio di cittadini e imprese, che ha visto l'azienda impiegare oltre un milione di euro previsti dal Piano di Sviluppo di Tim come ha tenuto a sottolineare il responsabile istituzionale del gruppo Fabio Ruggeri. Per la posa della fibra, per la rete NGAN (Next Generation Access Network) e di quella mobile 4G, sono state utilizzate in buona parte le infrastrutture esistenti di Tim e impiegate tecniche innovative per gli scavi in accordo con l’Amministrazione riducendo al minimo sia i tempi d’intervento sia l’impatto sulla città. A Piombino il programma di copertura della città ha interessato più di 14.000 unità immobiliari, grazie alla posa di oltre 17 chilometri di cavi in fibra ottica che collegano 71 armadi alle centrali di via Don Minzoni e di Piombino-Salivoli. Comprese nel progetto le zone del Cotone-Poggetto, mentre è stato calendarizzato lo stesso tipo di intervento a Riotorto e, successivamente, raggiungere anche Populonia. Tra i comuni della Val di Cornia possono considerarsi ammodernati anche San Vincenzo e Venturina.

Il risultato raggiunto conferma l’impegno di Tim e dell’Amministrazione Comunale per portare la connessione Internet fino a 100 Megabit/s a famiglie e imprese, ponendo in questo modo Piombino nell’élite delle città italiane dove sono disponibili i servizi “Fibra” di Tim che possono essere attivati mediante appositi abbonamenti.

Soddisfatto del risultato Alessandro Bettini, responsabile per la Toscana Ovest di Tim, che ha sottolineato come, nell’ambito del programma nazionale per lo sviluppo delle reti a banda ultralarga fissa e mobile, Tim ha deciso di dedicare una nutrita fetta dei suoi investimenti alla città di Piombino. Così facendo, oltre a migliorare la qualità della vita dei cittadini e a potenziare i servizi alle imprese, la città fa un passo in avanti per diventare sempre più smart.

Dina Maria Laurenzi
© Riproduzione riservata



Tag

'Ndrangheta in Valle d'Aosta, Fosson si dimette da presidente: «Totalmente estraneo ai fatti»

Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Attualità

Attualità

Politica