QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 23°27° 
Domani 24°26° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
venerdì 23 agosto 2019

Attualità martedì 10 gennaio 2017 ore 15:51

Al via il bando per le aree produttive di Colmata

Stefano Ferrini

E' stato predisposto un sito apposito per fornire tutte le indicazioni necessarie per formulare le proposte. Le domande solo via Pec



PIOMBINO — E' in pubblicazione l'avviso finalizzato all’individuazione delle imprese cui assegnare i lotti del P.I.P. Ambito Produttivo di Colmata, un’area produttiva ecologicamente attrezzata (APEA), per una superficie complessiva di 63.950 mq, destinata all’insediamento di attività economiche.

In questo caso il soggetto unico gestore dell’area è La Contadina Toscana, una società cooperativa onlus, che nell’agosto 2013 aveva avanzato all’amministrazione comunale una proposta volta a promuovere l’attuazione dell’Apea facendosi carico della verifica di fattibilità dell’iniziativa che poi ha portato alla sottoscrizione della convenzione.

I soggetti interessati a partecipare, e in possesso dei requisiti richiesti, dovranno presentare domanda entro il 10 febbraio 2017 esclusivamente via PEC indirizzata all'indirizzo lacontadinatoscana@pec.it indicando in oggetto la dicitura “Procedura Selettiva di Aziende per l'Assegnazione di Aree Destinate ad Attività Economico Produttive nell'ambito APEA Piombino”. Il bando completo può essere consultato sull'apposito sito www.apeapiombino.eu.

I singoli lotti da assegnare saranno individuati successivamente alla procedura comparativa in funzione del numero delle domande pervenute e delle esigenze produttive delle aziende. Complessivamente le aree sono destinate ad uso artigianale, di servizio e commerciale, con esclusione della
distribuzione alimentare; le aree da destinare ad uso commerciale potranno coprire al massimo il 30% del totale delle aree in assegnazione. 

“Si tratta di una seria opportunità per lo sviluppo di nuovi comparti produttivi nel nostro Comune. - ha detto l’assessore allo Sviluppo economico Stefano Ferrini - Le aree saranno assegnate in diritto di proprietà consentendo alle aziende di accedere a finanziamenti per gli investimenti necessari”.

Tutte le aree dell'Apea avranno la stessa tariffa, gli interventi del primo stralcio sono a carico della società La contadina, mentre saranno a carico dell’amministrazione comunale quelle del secondo e terzo stralcio.



Tag

Consultazioni, Di Maio al Quirinale: il discorso integrale

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Politica

Attualità

Attualità