QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 12°15° 
Domani 13°18° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
mercoledì 13 novembre 2019

Attualità martedì 27 febbraio 2018 ore 10:49

L'archivio Lucchini trova casa in attesa del Polo

Foto di repertorio

Anche per la Soprintendenza così l'archivio Lucchini non può più stare. La giunta firma la delibera in attesa del Polo culturale dove era destinato



PIOMBINO — E’ arrivata la delibera di giunta che definisce una volta per tutte le sorti dell’archivio Lucchini. Sull’argomento si era battuto anche il consigliere comunale Fabrizio Callaioli (Prc) che aveva presentato nei mesi scorsi un’interrogazione in merito.

L’accelerazione è arrivata a seguito del sollecito arrivato il 12 Febbraio dalla Soprintendenza Archivistica e bibliografica della Toscana per il trasferimento urgente della documentazione e impegnarsi nelle operazioni preliminari di selezione del materiale da trasferire in collaborazione con l’archivio storico comunale di Piombino.

Dunque, la giunta è arrivata a una soluzione temporanea e sposterà l’archivio Lucchini nei locali della Sol. L’archivio delle acciaierie di Piombino è considerato di straordinario interesse storico per la città e per le altre realtà italiane e sovranazionali, la stessa Soprintendenza ne aveva sottolineato l’importanza.

Attualmente l'archivio dello stabilimento siderurgico è ancora all'interno della fabbrica, ma già nel Maggio 2015 il Comune si era detto disponibile ad acquisire il materiale impegnandosi a trovare una idonea sistemazione presso il Polo culturale in fase di realizzazione. E sempre nel Maggio 2015 il commissario straordinario Piero Nardi aveva risposto positivamente a questa operazione.

In questi anni però i documenti dell’archivio sono rimasti nelle condizioni di fatiscenza e manutenzione precaria nello stabilimento, il Polo culturale non è stato ancora concluso. Per questo la decisione di trasferirlo temporaneamente presso i locali della Sol.



Tag

Remix, video e parodie: quando lo sfottò social rende il politico «pop»

Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Attualità

Politica

Politica